Fiat BE-FREE: poca spesa e zero pensieri

Da oggi è possibile guidare una 500 senza sborsare alcun anticipo e pagando 199 euro al mese. Lo annuncia Fiat, che ha varato il programma BE-FREE con la partner Leasys

Sono sempre meno gli automobilisti che, per avere un’auto nuova, si recano in concessionaria e staccano il classico assegno per l’intero importo previsto dal listino. Al di là delle varie formule di finanziamento utilizzate da tanti, una tra le soluzioni più in voga per entrare in possesso di una macchina è il noleggio, nelle sue forme più disparate. E proprio per venire incontro alla grande richiesta del pubblico di alternative all’acquisto tradizionale Fiat ha deciso di creare BE-FREE, una nuova soluzione studiata con gli specialisti di Leasys, una società interna al Gruppo FCA.Difficile pensare a qualcosa di più semplice e flessibile di BE-FREE. Parlando della Fiat 500, si può infatti avere l’auto senza dover sborsare alcun anticipo e pagando un canone che parte da 199 euro al mese, per un periodo di 48 mesi. Attenzione, però: questo tempo non è del tutto vincolante, perché già dal tredicesimo mese infatti è prevista la possibilità di riconsegnare il Cinquino senza dover pagare alcuna penale. Nell’arco dei quattro anni sono previsti fino a 60.000 km di percorrenza e nella tariffa sono inclusi assicurazione RCA, bollo e assistenza stradale.Del pacchetto fa parte anche una app, che offre molteplici funzioni, da quella d’indicazione dei distributori i carburante della zona alla possibilità di individuare l’auto su una mappa. La 500 viene equipaggiata del sistema di geolocalizzazione Leasys i-Care Smart, che favorisce anche il recupero dell’auto nel caso che cada nel mirino dei ladri. Chi dovesse temere particolarmente questa eventualità sappia che di BE-FREE esiste  anche una versione Plus, che copre anche danni all’auto, furto e incendio, oltre alla manutenzione ordinaria e quella straordinaria.