Ford Ranger: più fuori che strada

Il pick-up della Casa dell’Ovale può contare su di un 3.2 td da 200 cv o su di un 2.2 td negli step da 130 e 160 cv. Cambio manuale o automatico a 6 marce con riduttore. Dotazioni da berlina media.

2 dicembre 2015 - 15:12

Non sembra conoscere freni: la diffusione dei pick-up in Europa è in costante crescita. Basti pensare, a tal proposito, ai rumors legati ai progetti Mercedes-Benz e Fiat. Un tempo mezzi esclusivamente da lavoro, oggi dedicati principalmente al tempo libero, da sempre sono tra i best seller negli States. E proprio all’America s’ispira la new entry Ford Ranger.

Lungo 5,36 metri, il nuovo modello dell’Ovale Blu adotta moderni turbodiesel con tecnologia Start&Stop: più precisamente un 4 cilindri 2.2 TDCi nelle varianti da 130 o 160 cv e un 5 cilindri in linea 3.2 TDCi da 200 cv e 470 Nm. Propulsori che lavorano in abbinamento a una classica trasmissione manuale a 6 marce o a un cambio automatico a 6 rapporti del tipo mediante convertitore di coppia; unità in entrambi i casi abbinate al riduttore. La trazione può essere posteriore o integrale inseribile; quest’ultima unica configurazione disponibile per l’allestimento top di gamma Wildtrack.

Complici un’altezza minima da terra di 23 cm – nettamente superiore alla media delle SUV – un’eccezionale capacità di guado di 80 cm nonché angoli d’attacco e uscita pari, rispettivamente, a 28° e 25°, il pick-up Ford promette una generosa mobilità fuoristrada, ulteriormente rafforzata dalla disponibilità del differenziale autobloccante posteriore. Alla capacità massima di traino di 3.500 kg si accompagnano dotazioni di pregio quali il touchscreen da 8 pollici del sistema multimediale Sync 2 – permette di gestire vocalmente, oltre all’impianto audio e ai dispostivi collegati mediante USB o Bluetooth, il navigatore satellitare e il climatizzatore – così come l’avviso di superamento involontario della linea di corsia, il cruise control adattivo, la telecamera in retromarcia e l’ESP corredato del controllo della stabilità in presenza del rimorchio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi RS6 tre quarti anteriore

Nuova Audi RS6 Avant, più potente della Lamborghini Huracan

tutor attivi controesodo

Tutor attivi per il controesodo. Ecco su quali autostrade e da quando

Fiat Concept Centoventi, frontale, Salone di Ginevra 2019

Fiat Centoventi, 500 elettrica e le altre novità Fiat in arrivo