Kia K3

Kia lancia una nuova berlina compatta destinata al mercato extraeuropeo: si chiamerà K3 (Forte in alcuni paesi), è l’erede della Cerato e, a giudicare dalle prime immagini, è quasi un peccato non arrivi in Italia. Almeno così pare…

Era un po’ di tempo che circolavano in rete bozze, rendering e foto spia della nuova Kia K3; oggi la casa coreana, però, ha deciso di stupire tutti svelando tre immagini ufficiali che dimostrano un bel salto in avanti rispetto al recente passato, almeno per quanto riguarda la linea.

Già, perché, forse non tutti sanno che la K3 (questo il nome con cui verrà commercializzata in patria) altro non è che l’ennesima evoluzione della Cerato (Forte in alcune nazioni), modello poco conosciuto in Europa ma, almeno per quanto riguarda i volumi di vendita, leader incontrastato per l’intera gamma Kia. Il debutto in Corea della K3 è fissato per la fine del 2012 per poi proseguire nel primo trimestre del 2013 nelle altre nazioni interessate.

Più lunga e più larga rispetto alla sua antenata, la nuova Cerato rinuncerà a qualche centimetro in altezza a tutto vantaggio di una linea più sportiva e dinamica. Equipaggiata con gruppi ottici a led, la tre volumi che “strizza l’occhio alle coupé”, è realizzata su un telaio inedito che dovrebbe offrire una valida base anche per la produzione di altri modelli destinati al mercato europeo.

Le tante voci dell’elenco optional dovrebbero permettere di arricchire un’offerta che, almeno secondo quanto dichiarato, dovrebbe essere più che completa già a partire dal basso di gamma. Nessuna indiscrezione, invece, per quanto riguarda le motorizzazioni che, sempre secondo il marketing Kia, saranno evoluzioni in senso ecologico delle unità attualmente disponibili.

Berlina compatta e “globale” la Kia K3 dovrebbe arrivare entro il 2013 anche in versione station wagon; sarà allora che i vertici coreani dovranno valutare attentamente la scelta di non importarla in Europa… Non ci resta che attendere.