Kia Novo: il futuro secondo Kia

La concept coreana anticipa lo stile dei futuri modelli Kia. Calandra e linee sempre più aggressive celano un 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina abbinato a un cambio a doppia frizione a 7 marce.

Novo; di nome e di fatto. In occasione del Salone di Seul, Kia ha svelato la concept car che anticipa lo stile delle future vetture coreane.KiaNovo-002Una berlina dalla linea estremamente filante, simile più a una coupé che a un’auto tradizionale. Basata sulla piattaforma adattata della Cee’d, all’avantreno non rinuncia all’ormai distintiva, per Kia, calandra tiger nose – il frontale s’ispira al muso della tigre – che contraddistingue i più recenti modelli coreani, a partire dalla nuova Sorento. Ai sottili fari laser si accompagnano generose prese d’aria, superfici vetrate allungate, cerchi in lega da 20 pollici a finitura diamantata e scarichi triangolari. L’abitacolo, minimalista, prevede una strumentazione con display olografico 3D e un touchpad a fianco del volante, mediante il quale gestire svariate funzioni, corredato di un lettore d’impronte digitali che sostituisce la tradizionale chiave d’accensione e al contempo permette di richiamare le preferenze del guidatore. Al classico divanetto vengono preferiti due sedili singoli.KiaNovo-008Sotto il cofano pulsa un 4 cilindri 1.6 T-GDI, vale a dire turbo 16V a iniezione diretta di benzina – abbinato a un cambio a doppia frizione a 7 marce. Un’unità, nel dettaglio, di derivazione Pro_Cee’d, accreditata di oltre 200 cv. La trazione è anteriore. Oltre che sulla parte meccanica e stilistica, la ricerca Kia si è concentrata sugli pneumatici, caratterizzati da una concavità centrale che favorisce tanto la riduzione della resistenza al rotolamento quanto il raffreddamento del battistrada e l’aderenza sul bagnato, scongiurando il rischio di aquaplaning grazie a una dispersione dell’acqua superiore allo standard. Sebbene la show car Novo non sia destinata alla commercializzazione, sia gli spunti stilistici, sia gran parte delle soluzioni tecniche portati in dote è probabile trovino rapida applicazione nella produzione di serie.