La Polizia di Milano viaggia con la e-up!

L’elettrica cittadina del Gruppo Volkswagen sarà a disposizione degli agenti del Commissariato Centro della Questura di Milano

29 novembre 2018 - 17:11

Dopo la consegna delle e-up! alla Polizia di Roma, avvenuta a dicembre 2016, Volkswagen Group Italia aggiunge, per la prima volta, un’auto elettrica al parco auto della Polizia di Stato di Milano. A beneficiare dei vantaggi offerti dalla city car a zero emissioni sarà il Commissariato Centro di piazza San Sepolcro, dove questa mattina è avvenuta la consegna della vettura. A fare gli onori di casa il Questore Marcello Cardona, che ha ricevuto le chiavi del veicolo da Massimo Nordio, amministratore delegato di VGI. Si è stretta così una partnership che getta le basi per un ulteriore sviluppo del parco auto della Polizia di Stato e al contempo testimonia la volontà del brand di Wolfsburg di espandere la mobilità elettrica in Italia.

Se l’abito che indossa è quello ufficiale della Polizia, in livrea bianca e azzurra, le caratteristiche della e-up! sono quelle del modello standard. Il motore da 82 cv e 210 Nm di coppia è capace di farla scattare da 0 a 100 km/h in 12,4 secondi per raggiungere una velocità massima di 130 km/h. L’alimentazione a batteria, che vanta un’autonomia fino a 160 km con una singola carica, e le dimensioni compatte la rendono ideale per svolgere i servizi di Polizia nelle aree pedonali e per le strade del centro cittadino.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

FCA mercato auto 2019

Mercato auto 2019
Francia batte Germania, ma non FCA

Fiat 500, la sua storia, in attesa dell’elettrica

Toyota “Yaris SUV”, si farà. Ecco il primo teaser ufficiale