Mercedes-AMG GT: il V8 avrà 510 cv

Il V8 4.0 biturbo Made in Affalterbach non ha più segreti: erogherà 510 cv e 650 Nm di coppia. Oltre all’inedita sportiva della Stella, sorella minore di SLS AMG, nell’immediato futuro equipaggerà C63 AMG. Debutto al Salone di Parigi

Ancora deve nascere, e già è una regina. Se non di prestazioni – per questo titolo sarà necessario aspettare la versione definitiva –, senza dubbio di pettegolezzi. La Mercedes-AMG GT, “sorella minore” della SLS AMG, è la sportiva più chiaccherata del momento.

Il video di presentazione del nuovo V8 4.0 biturbo Mercedes-AMG
http://youtu.be/jHAaVrR4LZs
 
Avrà 510 cv! Ad Affalterbach hanno finalmente deliberato la cavalleria dell’inedito V8 4.0 biturbo 32V a iniezione diretta di benzina. Unità che sprigionerà la potenza massima a un regime di 6.250 giri/min ed erogherà 650 Nm (66,3 kgm) di coppia da 1.750 a 4.750 giri. Il V8, omologato Euro 6, pesa solamente 209 kg e adotta la distribuzione a doppio albero a camme in testa per bancata e 4 valvole per cilindro. I pistoni, nel dettaglio, sono ultra leggeri e la testa dei cilindri è rifinita in zirconio per una gestione ottimale del calore, mentre le canne sono rivestite in nano molecole per ridurre gli attriti. La lubrificazione è a carter secco. Il V8 4.0 biturbo nell’immediato futuro verrà adottato anche dalla C63 AMG, attualmente mossa dal noto V8 6.2 da 457 (o 507) cv.