Mercedes-Benz: adrenalina da Auto e Moto d’Epoca

Il brand della Stella ha partecipato al classico appuntamento di Padova per celebrare la sua lunga tradizione racing, con modelli che hanno fatto la storia del Motorsport

Il fil-rouge che lega Mercedes-Benz al salone Auto e Moto d’Epoca, che da 33 anni si tiene a Padova, è quello delle forti emozioni, e mai come quest’anno lo sono state. Il tema dell’evento, che si è svolto lo scorso weekend a Padova, era infatti l’auto sportiva, e pochi brand possono vantare una tradizione tanto intrecciata al Motorsport come Mercedes-Benz.padova-mercedes04Proprio la partecipazione attiva delle principali Case automobilistiche, che ogni anno animano il Salone, pare essere uno dei motivi del successo inarrestabile della manifestazione, che quest’anno è stata visitata da cento mila appassionati. Padova è confermata anche per il prossimo anno, che riserverà sorprese non soltanto all’interno della fiera, ma anche per le strade e le piazze della città, che diverranno un’ulteriore sede del Salone.padova-mercedes10Mercedes-Benz, forte di pezzi unici che vanno dalla monoposto W196 F1 (che segnò nel 1954 il ritorno delle “frecce d’argento” nel mondo della Formula 1 e che adottava un 8 cilindri in linea di 2,5 litri con distribuzione desmodromica in grado di erogare 290 cv) alla AMG F1 W07 Hybrid che ha conquistato il Mondiale F1 2016 (con motore termico 6 cilindri di 1,6 litri sovralimentato, al quale si affiancava un sistema di recupero energia ERS), dalla 190 E 2.5-16 Evoluzione 1 DTM (che erogava 333 cv con coppia di 290 Nm e adottava un motore 2,5 litri a quattro valvole con cambio a 6 marce) alla AMG GT3 (l’odierna arma a disposizione delle scuderie private nel panorama delle gare GT3 a livello internazionale) è stata una delle principali protagoniste del Salone, puntando su una sola keyword per celebrare la sua gloriosa storia costellata di successi sportivi: adrenalina!padova-mercedes14Dal salone Auto e Moto d’Epoca è scaturita appunto una scarica di adrenalina che i visitatori e gli appassionati del brand hanno potuto condividere durante il Salone e sul sito Emotions Mercedes-Benz. Il sito è nato proprio dal desiderio di comunicare le strade dell’emozione e trasformare in un unico racconto tutti i contributi che convergono attraverso Facebook, Twitter, Instagram, Tumblr e YouTube, legati a un evento sportivo (come nel caso di Auto e Moto d’Epoca), a una manifestazione storica o a una rappresentazione artistica.