Mini Clubvan Concept

Una Mini per piccoli trasportatori? Non solo: questa Clubvan concept guarda anche a professionisti come i fotografi, oppure agli appassionati di sport, offrendo tanto spazio per il carico senza rinunciare all’eleganza e allo stile Mini. A Ginevra

Sembra incredibile, eppure c’è, o per essere più precisi, ci sarà: una Mini a due posti e ampio vano di carico, per il trasporto fatto con eleganza, prestazioni e stile. Che siate fotografi, artigiani, trasportatori o semplicemente appassionati di sport all’aria aperta, la Clubvan sembra fatta apposta per voi. Per ora si tratta di un concept, che sarà presentato all’imminente salone automobilistico di Ginevra, ma è molto probabile che presto diventerà un modello in regolare produzione di serie.La base è una Clubman, privata però dei posti posteriori, a vantaggio del vano di carico, separato dall’abitacolo da una paratia in alluminio e da una griglia in acciaio con disegno a nido d’ape. Le cinque porte sono funzionali alle nuove possibilità di utilizzo, ma non tradiscono l’idea originaria della Clubman: alle due posteriori che danno accesso al vano si affianca, quindi, la Clubdoor laterale che si apre in senso contrario alla marcia e permette di accedere al vano per estrarre oggetti di piccola e media dimensione. La visibilità verso l’interno è volutamente limitata, anche per via dei cristalli posteriori in policarbonato, fissi e verniciati. Il piano di carico, completamente piatto, prevede sei ganci per rendere più agevole il fissaggio di attrezzature, pacchi o merci di ogni genere. Nel comunicato di presentazione del concept, Mini evidenzia la possibilità di montare sull’auto scaffali e cassetti realizzati su misura, in modo da sfruttare al meglio lo spazio disponibile; tra l’altro è prevista nel vano una presa elettrica 12V.Il concept sarà esposto nell’affascinante colorazione British Racing Green, con le fiancate caratterizzate dai loghi di una ditta inglese che realizza insegne. Non resta che attendere, e auspicare, la produzione in serie, la definizione delle motorizzazioni disponibili e naturalmente i prezzi.