MINI Paceman Adventure

Una Paceman pick-up? Esiste, anche se in un solo esemplare

Prendete una MINI Cooper S Paceman ALL4 e lasciatela nelle mandi di un gruppo di apprendisti degli stabilimenti BMW di Monaco e Dingolfing. Il risultato? Un pick-up, o meglio una straordinaria Paceman due posti, un esperimento che è allo stesso tempo un concept. La base meccanica è quella della vettura a trazione integrale, con motore quattro cilindri turbo da 184 cv; l'abitacolo, però, finisce appena dietro i posti anteriori, lasciando spazio al classico piano di carico per bagagli e attrezzi di lavoro. Sul tetto trovano posto la ruota di scorta e i fari supplementari, che fanno di questa MINI Paceman Adventure la vettura ideale per affrontare gli sterrati, fangosi o desertici che siano. Proprio per migliorare l'attitudine fuoristradistica la Adventure è più alta, con angoli di attacco e di uscita incrementati. Monta anche pneumatici dedicati al fuoristrada, al pari di una presa d'aria superiore, necessaria per affrontare profondi guadi. La MINI Paceman Adventure è ovviamente ammantata di Jungle Green metallizzato. Purtroppo non ne è prevista la produzione in serie.