Mini Ray gamma 2012

Un kit estetico moderno, accessibile (e personalizzabile), proposto per Mini Hatchback, Cabrio e Clubman: stiamo parlando della nuova gamma Mini Ray, nelle concessionarie dal 5 maggio

Un vero e proprio inno alle colorazioni fluo, dedicato a chi non vuole passare inosservato: tutto questo è la gamma Mini Ray 2012, ennesima “special edition” realizzata in esclusiva per il mercato italiano. Fresca, curatissima, originale e, soprattutto, economica. Chi non si accontenta… Gode lo stesso!Come riconoscerla al primo sguardo? Semplice, basta concentrarsi sugli elementi specifici, ad esempio le calotte degli specchi retrovisori, che per l’occasione adottano sei nuove ed esclusive tonalità: Alien Green, Lemon Yellow, Flash White, Energy Pink, Vitamin Orange e Shocking Blue. In più sulla griglia frontale si trova un nuovo stemma distintivo accoppiato a inedite placche per gli indicatori di direzione. Tanti gli accessori disponibili a pagamento, tra cui due disegni dei cerchi in lega da 17 pollici, fari bixeno e strisce (o stripes, come dicono quelli giovani…) su cofano e tetto, rigorosamente in abbinamento con le calotte degli specchi.Tre le versioni, come già anticipato, sulle quali sarà disponibile il pacchetto Ray: Mini Hatchback, Cabrio e Clubman. Le motorizzazioni? One, One D, Cooper, Cooper D, Cooper S e John Cooper Works, cioè praticamente tutte le versioni. Unica assente, almeno per ora, la Countryman, la più recente e capace di un successo tale da sconsigliare per il momento qualsiasi intervento.Accessibile, dicevamo, soprattutto grazie alla proposta finanziaria battezzata Mini Free. Il pacchetto permette di acquistare una Mini Ray con rate “a partire” da 99 euro, inclusa l’assicurazione RC Auto con furto e incendio gratuita per un anno. In più, solo in fase di lancio, il pacchetto Ray (valore fino a 2.900 euro in funzione del modello scelto) è compreso nel prezzo. Il lancio ufficiale, con il “porte aperte” presso i concessionari, è previsto per il week end del 5-6 maggio.