Nissan, Enel X e RSE
Sperimentano l’energia del futuro

L'auto elettrica immagazzina e restituisce energia alla rete. Parte la sperimentazione della tecnologia "Vehicle to Grid" di Enel X e RSE con le Nissan Leaf

9 giugno 2019 - 10:20

In tema mobilità elettrica Nissan, Enel X e la società di ricerca nel settore elettro-energetico RSE avvieranno una fase di sperimentazione della tecnologia “Vehicle to grid”. Il progetto prevede l’utilizzo di due infrastrutture di ricarica bidirezionale di Enel X, installate nella microrete di RSE. Queste colonnine bidirezionali, attraverso un’apposita piattaforma di controllo, consentono di utilizzare le elettriche Nissan Leaf per la stabilizzazione della rete. Le vetture in questione saranno quindi impiegate come batterie per l’accumulo e lo scambio di energia, quando connesse per la ricarica e in una posizione di tranquillità.

Questa e altre notizie nel video settimanale di RED LIVE

Guarda il  Video RED300 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incentivi auto: 4.000 euro di sconto in caso di rottamazione. I dettagli della proposta

Promozione Volkswagen T-Roc, da 199 euro al mese. Come funziona

Nissan LEAF e+

Nissan Leaf E+ 62 kWh
Quanto consuma su strada e qual è l’autonomia vera