Nuova Ford KA+ Ultimate

La nuova 5 porte, guidata nella versione Ultimate 1.2 da 85 cv, mostra grinta, misure compatte con un cuore che batte per la città

19 novembre 2016 - 10:11

In occasione del lancio della nuova city car KA+ il marchio dell’Ovale Blu ha aperto le porte di KAsa+ un temporary space in via Tortona, 37 a Milano. Parcheggiata in questa area esclusiva, che viene letteralmente presa d’assalto durante la Design Week, la 5 porte ha subito catturato la nostra attenzione con le sue linee slanciate nonostante la compattezza. Costruita sulla base della piattaforma globale Ford per le auto del segmento B, misura infatti poco più di 4 metri di lunghezza e 1,52 metri di altezza.

Quando mi metto al volante e mi guardo intorno mi accorgo che un altro punto di forza della city car è l’abitabilità. E questa è una delle ragioni che ha spinto gli ingegneri Ford ad aggiungere un “+” al suo nome. Dimentico in fretta la KA a 3 porte di famiglia, acquistata nel 2010, con cui questa vettura non ha più nulla da spartire. Spaziosa davanti e dietro, ospita comodamente 5 passeggeri. Il posto di guida è confortevole, con una visibilità ottimale sia per chi guida sia per chi sta dietro: dei sensori di parcheggio posteriori, disponibili però come optional, si può quindi anche fare a meno. KA+, inoltre, si schiera in prima linea in quanto a praticità quotidiana, grazie a sedili posteriori ribaltabili e frazionabili 60/40, 270 litri di spazio nel portabagagli (sufficiente per 2 grandi valigie) e 21 vani portaoggetti distribuiti all’interno dell’abitacolo, un altro “plus” che non guasta in una vettura con vocazione urbana. Ci apprestiamo così a testarla sul suo terreno d’elezione: la città, appunto. Il viaggio è già programmato: il cellulare, posizionato nel comodo vano MyFord Dock posto al centro della plancia, viene utilizzato come navigatore satellitare. Un’ottima scelta, quest’ultima, se l’auto viene usata per lo più su percorsi di breve raggio e noti, e che, in definitiva, concorre a non far lievitare il prezzo. Seguiamo le indicazioni per un tratto urbano che da via Tortona ci condurrà in via Pirelli, con un tempo stimato di circa 45 minuti.

La versione Ultimate 1.2 85 cv in prova offre di serie un equipaggiamento eccellente, che comprende climatizzatore a controllo manuale, audio system con comandi al volante, My Key, chiave programmabile Ford, che permette di configurare alcune caratteristiche dell’auto, come limitare la velocità massima o il volume massimo dell’impianto audio, e il sistema di connettività e comandi vocali Ford denominato SYNC. Vivace e agile quando occorre, la KA+ sfodera alcune delle sue carte migliori in quanto a  sospensioni: le situazioni tipiche che si incontrano in città, come rotaie, sampietrini e varie sconnessioni del terreno, si affrontano con facilità e senza accusare contraccolpi.

Le nostre impressioni di guida ci fanno propendere per un giudizio “+” che positivo nell’insieme. Prestazioni cittadine e tanto spazio non mancheranno di conquistare il pubblico femminile e quello più giovane. Proprio per quest’utima tipologia di clientela, specie se neopatentata, è disponibile anche la versione 1.2 da 70 cv. I prezzi? A listino, chiavi in mano, la Ford Ka+ versione Ultimate costa 11.250 euro; la versione base, invece, è disponibile a 9.750 euro. 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nuova Honda Jazz prima foto teaser

Nuova Honda Jazz, ecco la prima immagine ufficiale

Opel
Il mercato italiano “trafitto” dal fulmine

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento