Peugeot 5008 2017: ecco i prezzi

Ufficializzato il listino della nuova SUV del Leone che sarà in vendita dal prossimo mese di marzo. I prezzi partono da 25.450 euro.

Mancano ancora tre misi circa all’arrivo sul mercato italiano della nuova Peugeot 5008, previsto per marzo, ma la Casa del Leone ha deciso di scoprire già le sue carte e di svelare i prezzi dell’intera gamma. Per chi volesse spaccare il capello in quattro ed entrare nel merito della composizione dei singoli allestimenti, rinvio al listino. Qui vale però la pena di ricordare i numeri principali. Il primo prezzo è di 25.450 euro, cifra richiesta per la 5008 PureTech Turbo 130 S&S con cambio manuale in versione base Access. All’estremo opposto della gamma c’è invece la 5008 BlueHDi 180 EAT6 SS&S in allestimento GT, che costa 40.200 euro.

In totale ci sono sei livelli di equipaggiamento: Access, Active (+ 2.500 euro), Business (+ altri 1.300 euro), Allure (+ ulteriori 1.300 euro), GT Line (+ 2.000 euro ancora) e GT. Quanto ai motori, quelli a benzina sono due, il già citato 1.2 a tre cilindri PureTech da 130 cv e il 1.600 THP da 165 cv che è abbinato al cambio automatico EAT6, optional invece sul fratello minore. Sul fronte diesel, il best-seller sarà il 1.600 BlueHDi 120, disponibile con cambio manuale o automatico e che è anche l’unico proposto in variante Business. Salendo di livello si trovano poi i due litri BlueHDI da 150 cv con cambio manuale (solo GT Line) e da 180 cv con trasmissione automatica (solo GT).

In totale ci sono ben 17 proposte a catalogo per questa seconda generazione della Peugeot 5008, che compie la metamorfosi da monovolume e SUV ma non rinuncia alla versatilità di sempre. Anzi, grazie alla nuova piattaforma che le fa risparmiare fino a 95 kg, la tuttofare francese è più pratica che mai. All’interno può ospitare fino a sette passeggeri, con un terza fila di sedili ripiegabili a scomparsa e una seconda composta da tre poltroncine scorrevoli e regolabili singolarmente. Con cinque persone a bordo il vano di carico è da record: ben 780 litri. Nella zona anteriore, invece, riflettori puntati soprattutto sulla strumentazione i-Cockpit, che sfoggia un pannello a colori da 12,3″ al posto del tradizionale cruscotto, coadiuvato da un secondo display in mezzo alla plancia da 8”.

La 5008, tra l’altro, non si accontenta di avere fattezze da SUV ma promette anche una buona mobilità su fondi a bassa aderenza, pur senza avere la trazione integrale. Il suo asso nella manica è infatti il sistema Advanced Grip Control, che richiede al pilota impostare la modalità di guida in base al terreno da affrontare (Standard, Neve, Fuoristrada, Sabbia ed ESP off). Fatto ciò, la centralina provvede poi a gestire la motricità agendo in modo mirato sui freni per limitare gli slittamenti.