Porsche Panamera Sport Turismo

Grande, sportiva, potente, comoda, ecologica. Possibile per una sola auto meritarsi tutti questi aggettivi? Porsche ci prova con la Panamera Sport Turismo, concept che anticipa le tecnologie ibride delle Porsche che verranno

26 settembre 2012 - 9:09

Una concept, per ora, una nuova Porsche per il futuro. Si chiama Panamera Sport Turismo e prefigura quella che sarà una nuova famiglia di Porsche, destinata ad arrivare sul mercato tra qualche tempo. La Sport Turismo è l’ennesima strada esplorata da Porsche che, ormai ci siamo abituati, negli anni è uscita dal seminato delle “solite” 911 per allargare la gamma in modo consistente. Interessante questa nuova Panamera, non tanto per quel che si vede fuori quanto per quel che c’è sotto la pelle. Se la cavallina di Zuffenhausen ha già sposato la tecnologia ibrida (adottata su Cayenne Hybrid S e Panamera Hybrid S) ora spinge ancora di più sull’acceleratore, lanciando la seconda generazione di auto ibride con tecnologia Plug-In.

La Panamera Sport Turismo potrà ricaricare le sue pregiatissime batterie a ioni di litio raffreddate a liquido da una normale presa di corrente (tempo impiegato per una ricarica completa 2,5 ore e si potrà controllare la carica via smartphone) per poi viaggiare in modalità completamente elettrica per oltre 30 km e toccare i 130 km/h. Un bel risultato, non c’è che dire. Questa tecnologia, battezzata e-hybrid, è studiata per privilegiare al massimo il funzionamento completamente elettrico: a tal proposito il nuovo motore elettrico è capace di erogare 95 cv che aggiunti a quelli del motore V6 fanno sì che la Porsche Sport Turismo possa dichiarare una potenza di picco di 416 cv e meno di sei secondi per passare da 0 a 100 km/h.

Cavalleria interessante a fronte di un consumo dichiarato ancor più interessante: 3,5 litri per 100 km nell’utilizzo combinato. La Sport Turismo ha misure solo leggermente diverse da quelle della Panamera (4,95 metri x1,99×1,40) e ovviamente spinge forte sulla tecnologia di bordo. Niente specchietti: ci sono due telecamere a farne le veci, e (e qui i Porschisti potranno avere da ridire) al posto della classica strumentazione a elementi circolari un unico grande display TFT campeggia di fronte al driver che potrà comandare direttamente dal touch screen le funzionalità della propulsione ibrida.

Da segnalare il family feeling dei fari posteriori, molto vicini nello stile a quelli della nuova 911: in questo caso possiamo facilmente dire che la Sport Turismo anticipa in tutto e per tutto quella che sarà la nuova Panamera.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dacia e Udinese Calcio, la partnership si rinnova

Volkswagen ID.4 in movimento gialla tre quarti anteriore

Volkswagen ID.4 contro Tesla Model Y e gli altri SUV elettrici

BMW Why Buy EVO

BMW Why-Buy Evo, guidare una BMW senza comprarla è ancora più facile. Ecco perché