Riparte a Milano “Missione Mobilità”

Il 7 aprile 2014 si è riaperto il dialogo tra il mondo dell’automotive e le Istituzioni. Obiettivo: richiamare l’attenzione su un mondo vivo e ancora in movimento, che sia su due o su quattro ruote

8 aprile 2014 - 10:04

Promosso da AMOER (Associazione per una Mobilità Equa e Responsabile), l’incontro che si è svolto oggi a Milano vuole essere, più che altro, un nuovo inizio. Qual è il presente e quale sarà il futuro della mobilità? Come e in che direzione sta cambiando il modo di muoversi nelle zone metropolitane o comunque urbane? Esiste ancora il concetto di “passione” nel mondo delle auto e delle moto?

Missione Mobilità ha l’obiettivo di rispondere a queste domande: dopo le edizioni di successo degli scorsi anni, l’iniziativa torna a Milano e invita imprenditori, giornalisti, studiosi, rappresentanti delle Case costruttrici e appassionati a riflettere sulla questione legata alla passione. Proposte per reagire alla crisi, brainstorming sulla situazione attuale del mercato e sul ruolo della passione sono gli argomenti di spicco di questa intensa giornata. Grazie alla presenza di numerosi rappresentanti del mondo del giornalismo, è stata discussa anche la delicata questione legata alla frequente strumentalizzazione mediatica di eventi e personaggi legati al mondo dei Motori. In tema di mobilità urbana, si svolgerà, all’interno della giornata organizzata da AMOER, anche un incontro dal titolo “Car sharing, dal possesso alla fruibilità dell’auto. Sfide e opportunità della nuova mobilità urbana”, per meglio interpretare un fenomeno in crescita esponenziale nelle grandi città italiane.

Tutte le informazioni su Missione Mobilità sono reperibili sul sito ufficiale dell’evento.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ferrari_f355_berlinetta gialla + Ferrari F1 anni 90

Youngtimer – Ferrari F355 Berlinetta, bentornato Cavallino

Peugeot 3008 GT Hybrid4 e 508 Hybrid
arrivano le ibride plug-in

Mitsubishi New Gen L200, prezzi da 24.836 euro