S-CROSS-4: il nuovo crossover Suzuki

Il Salone dell’Auto di Ginevra segna il debutto della S-Cross-4: tra le novità del crossover Suzuki, trazione integrale ALLGRIP a quattro modalità e tetto panoramico in vetro

Il 4×4 compatto è da sempre nel DNA di Suzuki, sia per quanto riguarda i fuoristrada (Jimny e Vitara sono solo gli esempi più recenti), sia per quanto riguarda il segmento dei cosiddetti crossover urbani, in cui negli ultimi mesi si è verificato un vero e proprio affollamento, che ha visto com protaginiste tra le altre Volkswagen Taigun, Fiat 500X, Peugeot 2008 e Renault Captur.

Sette anni dopo la SX4, ecco allora la nuova S-Cross-4 (SX4 2013), che sarà realizzata nello stabilimento ungherese di Magyar, e che rispetto alla vecchia SX4 cresce nelle dimensioni, a beneficio dei passeggeri e dello spazio per i bagagli.

Tra le particolarità stilistiche di maggior appeal del nuovo crossover Suzuki spiccano all’esterno il tetto panoramico a doppio pannello scorrevole in vetro e all’interno la plancia è dominata da un elemento stilistico esagonale che comprende il sistema multimediale disposto su un piano rivolto verso il guidatore.

Il nuovo Crossover S-Cross-4 è disponibile con le motorizzazioni 1.6 benzina da 88 kW (120 cv), che deriva dall'attuale M16A (più evoluto in particolare per quanto riguarda attriti, e missioni e potenza), e il 1.6 DDiS a gasolio, anch’esso da 88 kW.

La SX4 2013 è disponibile sia con cambio manuale (a cinque marce per la versione benzina e sei per quella Diesel) sia con cambio automatico, in cui la trasmissione a variazione continua (CVT) varia il rapporto di trasmissione in maniera costante al fine di ottimizzare accelerazione, prestazioni e risparmio di carburante.

Il sistema a trazione integrale dispone di quattro modalità di funzionamento selezionabili dal conducente. La modalità AUTO consente di privilegiare il risparmio di carburante in condizioni di guida abituali. Il sistema utilizza la trazione a due ruote motrici come impostazione predefinita, passando alla trazione integrale solo in caso slittamento delle ruote. La modalità SPORT è pensata per i percorsi misti. Il sistema infatti alle basse e medie velocità del motore, modifica le caratteristiche di accelerazione/erogazione della coppia per ottimizzare la risposta del motore e le prestazioni in curva. La modalità SNOW è ottimale sulle superfici innevate, non asfaltate e su altre superfici scivolose. Il sistema utilizza la trazione integrale come impostazione predefinita e il controllo a trazione integrale viene ottimizzato in base alle sollecitazioni di sterzo e acceleratore, in modo da garantire trazione e stabilità sulle superfici a basso aderenza. La modalità LOCK (con bloccaggio del differenziale) è utile per liberare l'auto da neve, fango o sabbia. Il sistema distribuisce una coppia elevata e costante alle ruote posteriori in modo continuo.

Il nuovo Crossover Suzuki sarà commercializzato a partire dal prossimo autunno.