Škoda Vision RS, uno sguardo sul futuro

Per ora si tratta dei bozzetti di un concept. Al Salone dell’Auto di Parigi ne sapremo di più, perché potremo […]

Per ora si tratta dei bozzetti di un concept. Al Salone dell’Auto di Parigi ne sapremo di più, perché potremo vedere il prototipo, destinato ad anticipare la futura generazione RS e soprattutto un modello in uscita. Secondo Škoda il concept è addirittura la summa dell’intera storia della marca nel motorsport, ossia 117 anni di esperienza. Si chiama Vision RS e colpisce innanzitutto la cura riservata dai progettisti all’ottimizzazione dell’aerodinamica. Ad esempio il retrotreno vede la presenza di un diffusore e di uno spoiler, mentre nel frontale i gruppi ottici sono inseriti con grande cura nel contesto di linee sportive e dinamiche. Le misure della Vision RS sono compatte: 4.356 mm di lunghezza, 1.810 di larghezza e soli 1.431 di altezza, con il passo che si attesta a 2.650. Evidenti i richiami alle competizioni sportive e al mondo RS: la sigla fu introdotta nel 1974 e dal 2000 identifica le versioni sportive della gamma Škoda, ad esempio la Kodiaq RS appena presentata. 

La Vision RS è stata ideata presso il dipartimento Design di Škoda, guidato da Oliver Stefani e composto da ben 150 persone provenienti da ventisei Paesi.