Smart Glass. E l’auto diventa touch screen

Manca poco e sulle auto potremo avere i finestrini intelligenti. Navigare, giocare, informarsi durante il viaggio, tutto a portata di dita. General Motors ci sta già lavorando

Auto che guidano da sole e megaschermi con cui si interagisce a un semplice tocco di dita. Sembra di essere all’interno del film Minority Report, in realtà e il futuro che si sta avvicinando. Quello dei finestrini touch screen in particolare pare essere un futuro molto prossimo visto che General Motors sta lavorando a un progetto di questo tipo in collaborazione con il Future Lab dell’Accademia delle Belle arti di Bezalel in Israele. Non sembrano essere molto lontani quindi i tempi in cui potremo utilizzare un finestrino come un Tablet dove navigare, scrivere, disegnare giocare a un videogame e fare altre cosette interessanti.Il nome di questi cristalli fantascientifici? Manco a dirlo “smart glass” e tra le altre cose sono anche in grado di variare trasparenza e luminosità in tempo reale adattandosi alle condizioni di luce e meteorologiche.Addirittura sarebbero già pronte anche alcune applicazioni per questo tipo di interfaccia, i cristalli intelligenti sono già in grado di mostrare in tempo reale le informazioni sulla velocità del veicolo, sulla durata del viaggio e sulla localizzazione grazie all’ausilio del Gps. La tecnologia è applicabile anche ai finestrini posteriori quindi è perfetta per i passeggeri più piccoli per cui  è già stato creato un cartone animato interattivo, mentre un’altra applicazione consente di disegnare con le dita come su di una lavagna.