Porsche e Star Wars L’unione fa la forza

I team dei due marchi si sono uniti nel progettare un’astronave fantasy. Anche la Taycan, la prima elettrica della Factory di Zuffenhausen, entra in una nuova era, in linea con il DNA del film

L’attesa per tutti i fan di Star Wars è finita. Esce oggi nelle sale cinematografiche italiane “L’ascesa di Skywalker”, nono e ultimo episodio della celebre saga di fantascienza creata da George Lucas nel 1977 e capace di entusiasmare e unire diverse generazioni.In questo (appetitoso) scenario si inserisce la collaborazione tra la società di produzione californiana Lucasfilm e Porsche. In occasione del lancio a Singapore, nel mercato asiatico, della sua prima auto elettrica, la Taycan, Porsche ha voluto dimostrare di essere pronta a proiettarsi in una nuova era con uno spirito e una forza in linea con il DNA della serie di Star Wars. Scortata in passerella da una schiera di guardie imperiali la Taycan punta sull’inconfondibile piacere di guida in stile Porsche, corroborato da 450 km di autonomia, 5 minuti di carica per ricaricare 100 km, con livelli di potenza disponibili da 530, 680 e 761 cv e consegne in Europa a partire dai primi mesi del prossimo anno.  

Tri-Wing S-91x Pegasus Starfighter, l’astronave fantasy  

L’intesa tra Porsche e Lucasfilm non si è esaurita qui. A supporto dell’anteprima di #TheRiseOfSkywalker, il 16 dicembre scorso a Los Angeles, è stato esposto un modello di una navicella spaziale della lunghezza di un metro e mezzo. Tri-Wing S-91x Pegasus Starfighter, questo il nome del velivolo di fantasia, combina gli elementi di design automobilistico caratteristici del marchio tedesco con le atmosfere di una galassia lontana proprie di Star Wars. Insomma i designer dei due brand si sono messi al lavoro nei rispettivi laboratori di Weissach e San Francisco per sviluppare questi concetti, profondendo tanto impegno ma anche divertimento, come testimonia il video che vi proponiamo. https://youtu.be/K9k7M7CSlDk