Toyota Land Cruiser V8

Frontale rivisto, motore aggiornato e nuovi interni. E in più due livelli di allestimento, Lounge e Style. Prezzi a partire da 80.000 euro

Il peso massimo della gamma Land Cruiser è l’appariscente V8: per il 2012 è stato oggetto di numerosi aggiornamenti, sia estetici sia funzionali. Si parte dal design della sezione frontale, con le luci diurne a LED a dare un tocco tecnologico ai gruppi ottici; anche il paraurti è cambiato ed è ora più imponente. Contribuisce a rendere ancora più “presidenziale” l’auto anche l’estesa modanatura sulle portiere. I nuovi colori  Light Blue, White Pearl e Attitude Black conferiscono eleganza a questa V8.Il motore diesel è l’unico disponibile: si tratta di un 4.5 litri D-4D Euro5, la cui potenza massima dichiarata è leggermente scesa rispetto al modello precedente e si assesta su 272 cv, con una robusta coppia di 650 Nm; i consumi, sempre secondo Toyota, si attestano su 9,5 litri di gasolio per 100 chilometri, in diminuzione rispetto agli 11 del passato. Ovviamente, considerate anche le dimensioni e il peso del Land Cruiser V8, non manca tanta elettronica: si parte dal Multi Terrain Select con quattro modalità di guida, in modo che il pilota scelga quella più adatta in ogni momento; la funzione Turn Assist frena la ruota posteriore interna alla curva per ridurre il raggio di sterzata.I due nuovi allestimenti sono chiamati Lounge e Style. Il Lounge include le già citate luci diurne a LED, fari allo xeno, cerchi da 19 pollici e navigatore Touch and Go Pro. Sull’allestimento Style in più sono offerti i sedili in pelle ventilati, il volante riscaldato, i sensori di parcheggio e quelli crepuscolari. I prezzi? Semplice: 80.000 euro per la versione Lounge, 90.000 per la Style.