Le migliori bici da cicloturismo

Ideali per affrontare anche lunghe percorrenze e terreni difficili, alla predisposizione per il trasporto dei bagagli abbinano robustezza e affidabilità. Ecco una selezione dei migliori modelli da turismo con prezzi da 1.050 a 6.300 euro.

Bici da Cicloturismo, ecco le migliori

Le bici da cicloturismo stanno vivendo un vero e proprio boom. Ma sceglierle non è semplice, perché questa è la categoria di biciclette più eterogenea che esista, dato che spazia dai modelli gravel alle Mtb alle Fattie, sino a comprendere varianti di derivazione city bike. Indipendentemente dalle filosofie progettuali seguite dalle Case, gli elementi cardine per un prodotto destinato al turismo sono l’affidabilità, il comfort e la capacità di carico, il tutto commisurato al carattere della bicicletta. Ci sono modelli con i quali mettersi in viaggio dopo essersi presi un anno sabbatico e pronti ad affrontare terreni difficili e idiomi stranieri, oppure biciclette con le quali pedalare qualche ora fra i pioppi lungo l’argine del fiume.

apertura_003

L’importanza del peso

Il peso non è la variabile discriminante, soprattutto quando si tratta di bici destinate a un turismo ad ampio raggio. Risparmiare chilogrammi è sempre un bene, ovvio, ma non a scapito di robustezza e facilità di riparazione. A tal proposito, i telai in acciaio e alluminio fanno ancora la parte del leone – laddove in altri settori sono stati ormai soppiantati dai componenti in carbonio – le coperture lievemente tassellate sono ideali per affrontare in sicurezza anche facili sterrati e i freni a disco… prendono sempre più piede, ma non sono “obbligatori”.

Meglio, in alcuni casi, affidarsi agli indistruttibili V-brake o a dischi con comandi meccanici piuttosto che a raffinati, ma delicati in caso d’urto o caduta, dischi idraulici. E le ruote? Da 26 (o 29) pollici per affrontare lunghi tratti off-road, data la maggiore disponibilità di ricambi e pneumatici di generosa sezione, da 28 pollici, stile bici da corsa, in caso di percorrenze giornaliere di oltre 100 km prevalentemente su asfalto. Irrinunciabili la fanaleria, i portapacchi e una sella seria. Qualora si opti per i pedali a sgancio rapido, infine, è meglio propendere per i modelli di derivazione Mtb, dato che le scarpe per le ruote grasse sono più confortevoli ed efficaci nelle fasi di camminata. Ecco un elenco delle migliori bici da turismo d’alto livello per tutte le avventure e tutte le tasche.