Impec Concept, BMC mostra il futuro

Soltanto un modellino di plastica? Un esercizio di stile? Forse, ma che stile! La BMC Impec mostrata a Eurobike è ricca di soluzioni originali, dal monobraccio posteriore alla borraccia integrata

9 settembre 2014 - 11:09

“Impec” come impeccabile: una bici “priva di difetti”, come disse il patron dell’azienda svizzera Andy Rihs. Certamente nei suoi due lustri di storia e nelle sue varie evoluzioni la BMC Impec si è confermata un concentrato di altissima tecnologia e sensazioni dinamiche eccellenti confermate anche  Dalla nostra prova della BMC Impec Dura Ace.
Dopo aver ammirato l’anno scorso a Eurobike 2013 la Impec Lamborghini, dedicata ai 50 anni della Casa di San’Agata, edizione limitata al folle prezzo di 25.000 euro, all’Eurobike 2014 BMC fa un salto direttamente nel futuro del 2Senza.
La vicenda è clamorosa perché mentre siamo abituati ai concept nel mondo delle auto o delle moto, non lo siamo nel settore delle biciclette, dove, almeno per i profani, le bici nuove sono quasi sempre tutte uguali tra loro e difficilmente un’azienda investe cifre importanti in attività del genere.
BMC Impec Concept è una bici “one-sided” per dirla all’anglosassone: ha, cioè, un braccio solo sia all’avantreno sia al retrotreno. L’architettura del telaio è simile a quella della Rafael R 23 da triathlon che vi abbiamo mostrato qualche giorno fa ma in questa BMC la struttura posteriore è composta da un solo fodero orizzontale, che per sezione pare un vero e proprio forcellone motociclistico, mancando ogni elemento verticale.

Tutto è integrato su questa bicicletta: la borraccia nel tubo obliquo del telaio; la trasmissione nascosta nel carter che funge anche da collegamento con il mozzo posteriore; il manubrio, la sella con il reggisella, una struttura quest’ultima a traliccio che favorisce l’aerodinamica e contribuisce a rendere la bici (altrimenti forse troppo rigida) un po’ più comoda.
E il cambio? Non poteva che essere integrato pure lui, nel movimento centrale.

Difficile immaginare se le bici di domani assomiglieranno davvero a questo originalissimo prototipo. Di sicuro, però, alcune delle soluzioni inedite di cui la Impec Concept trabocca hanno lasciato il segno tra il pubblico e tra gli operatori del settore e presto, in qualche forma, potrebbero prendere la via della produzione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cadex, figlio di Giant

Giant Stance 29, più Trail per tutti

Single speed, quando la fatica non è abbastanza