La pedalata più profonda del mondo

Una discesa in bici da record fino a -42 metri è l’evento che ha fatto da cornice alla presentazione di ExpoBici 2015, la fiera del 2Senza più importante d’Italia

Uno spettacolo unico, che è anche un evento da record,  è stato l’occasione per lanciare in grande stile l’ottava edizione di ExpoBici, salone della bicicletta leader in Italia (secondo in Europa solo all’Eurobike tedesco), che si terrà alla Fiera di Padova dal 19 al 21 settembre 2015. La pedalata indoor più profonda del mondo è andata in scena nella piscina di un hotel di Montegrotto Terme, chiamata Y-40 e già iscritta nel World Guinness Record come piscina più profonda del mondo.Accanto a questo evento di grande effetto, la presentazione di ExpoBici ha offerto tutte le anticipazioni sui principali contenuti e novità proposti per l’edizione 2015, ma già in prospettiva triennale. «ExpoBici “pedalerà” – ha spiegato Daniele Villa, amministratore delegato di PadovaFiere – con il prezioso e qualificato supporto di un team tecnico che vede in campo, come presidente, l’ex campione del mondo Moreno Argentin, che si affianca all’esperienza del nostro staff».  Fra gli obiettivi del progetto triennale 2015-2017, un’apertura decisa verso la dimensione dell’internazionalizzazione. «Abbiamo già contatti con Doha e Dubai per il 2016», ha svelato Villa. Se la presenza dell’Olanda – partner dell’edizione 2014 – sarà rafforzata e accompagnata da iniziative volte a far incontrare le aziende con le innovazioni che arrivano da uno dei territori più avanzati in materia di ciclabilità, già sono in cantiere altre partnership significative. Per incoraggiare l’arrivo di flussi di visitatori da tutto il mondo, ExpoBici coglierà l’occasione offerta dall’Expo con un progetto messo a punto in sinergia con i Comuni del primo bacino termale Europeo e darà il via a una campagna di informazione e comunicazione che farà leva anche su nuovi linguaggi e nuovi strumenti, come quello del blog tour, che poterà a Padova alcuni fra i principali influencer attivi nella rete.