MTB, Reinhold Messner alla Hero

Il grande alpinista presta il suo volto per promuovere la marathon MTB più famosa (e più dura) in Europa, la Südtirol Sellaronda HERO, che nel 2015 diventa Campionato del mondo

Al grido di “Celebrate THE HERO!”  ha preso il via la lunga marcia che nei prossimi nove mesi porterà la maratona di mountain bike più dura al mondo ad ospitare il campionato mondiale di specialità. Il prossimo 27 giugno, infatti, il vincitore e la vincitrice della Südtirol Sellaronda HERO vestiranno la maglia iridata che l’UCI mette in palio nella disciplina marathon.Non in calzoncini e in sella alla MTB ma a sostenere la Sellaronda HERO quest’anno c’è un nome simbolo delle Dolomiti e della storia dell’Alto Adige: Reinhold Messner, 70 anni compiuti da poco, il primo uomo a conquistare tutte i quattordici 8.000, senza ossigeno e senza ausili esterni.«Fin da piccolissimo giocavo in queste zone, e qui sono cresciuto. Questa è la mia terra. – ha commentato Messner – E queste valli, con i loro paesi e le Dolomiti come sfondo, sono posti bellissimi. Sono un patrimonio mondiale che dobbiamo preservare in tutti i modi». Il desiderio di Messner è quindi quello di richiamare l’attenzione sul delicato equilibrio a cui sono soggette le Dolomiti. E in tutto questo la mountain bike è una pratica che ben si sposa con l’ambiente e con la fruizione moderna della montagna, rappresentando un nuovo tipo di turismo eco-sostenibile.La gara di sabato 27 giugno 2015 sarà l’apice di una settimana di eventi che, per l’occasione, prende il nome di HERO Bike Festival, che si aprirà sabato 20 giugno con la gara HERO XCO Val Gardena a Monte Pana e verrà seguita il giorno dopo dal Sellaronda Bike Day con oltre 20.000 ciclisti sulle strade dei quattro passi chiusi al traffico automobilistico. Tra un convegno sul turismo ecosostenibile e qualche concerto musicale, tra escursioni guidate in mtb e iniziative legate alla tradizione culinaria delle valli dolomitiche, riprende il calendario agonistico giovedì pomeriggio con la HERO XCE a Ortisei, seguita venerdì 26 giugno, come anticamera della cerimonia d’apertura, la HERO Kids “World Championship”. La HERO 2015 che assegnerà il titolo iridato al primo classificato sul tracciato di 85 chilometri (4.500 metri di dislivello) e alla prima classificata nel percorso di 60 km (3.400 metri di dislivello). Infine la settimana mondiale si conclude con la HERO Gravity Race in programma domenica 28 giugno e valevole come Campionato Italiano FCI.Tutti pronti all’assalto del web dunque: martedì 30 settembre aprono le iscrizioni.Per informazioni: www.sellarondahero.bike