Triumph & Avirex: La Grande Fuga

Una serata ispirata all’omonima pellicola, datata 1963, con l’indimenticabile Steve McQueen

Sembra un tuffo nel passato, la serata organizzata da Triumph Motorcycles Italia e Avirex, azienda americana di abbigliamento per aviatori: moto personalizzate, foto seppiate, giacche di pelle dal gusto squisitamente vintage. Aperta al pubblico, la serata si trasforma spontaneamente in un raduno di motociclisti e amici, con il marciapiede di fronte alla sede che si trasforma in un parcheggio (a tratti abusivo) che scintilla di cromature e sticker personalizzati. La collezione Avirex, dedicata ai motociclisti, è esposta all’interno: colori, tagli e materiali ispirati rigorosamente all’icona Steve McQueen, testimonial d’eccezione di Triumph dai tempi de “La Grande Fuga”. Marrone, nero consumato, scritte rovinate e look classico sono il fil rouge di tutta la collezione, che sembra essere apprezzata dai centauri presenti, che affollano lo showroom. Dall'unione dei due marchi nascono anche 10 Triumph Bonneville T100 Limited Edition e dieci giacche Avirex, personalizzate con la patch degli aviatori della Seconda Guerra Mondiale e perfettamente coordinate alla moto. Gli ospiti si accodano per il passaggio dal fotografo, con una lavagnetta in mano, su cui devono scrivere il proprio concetto di “fuga”: i risultati, neanche a dirlo, sono perlopiù esilaranti. Così, tra un mini-hamburger e un Brezel caldi, grazie anche alla temperatura tardo-primaverile, la serata Triumph & Avirex si trasforma in una piccola grande “fuga” dalla noiosa routine cittadina; con buona pace di Mr. McQueen.  E per chi non riuscisse a togliersi dalla testa la Bonnie Limited Edition, da oggi esiste la possibilità di prenotare uno dei dieci esemplari presso la concessionaria Triumph Milano, al prezzo di 11.900 euro franco concessionario.