AUDAX1000 edizione 2013, aperte le iscrizioni

Una sfida lunga 1000 chilometri aperta a tutti i motociclisti con qualsiasi tipo di moto; dal 2 al 5 maggio saranno quattro giorni di guida e divertimento tra la curve degli appennini: non serve la manetta ma precisione nell’orientamento

Quattro giorni di curve sulle strade degli Appennini per una sfida basata sulla capacità di stare in sella e guidare tra mille bivi e strade di montagna, di orientarsi e non sentire la fatica lungo il percorso che si inerpica sulle stradine appenniniche, tutte asfaltate ma spesso nascoste tra valli strette e sconosciute. 

AUDAX1000 rievoca nel nome la mitica corsa su lunga distanza nata nel 1913 ma oggi non è una sfida di velocità bensì di precisione nell'orientamento e ci sarà anche spazio per godersi gli splendidi luoghi attraversati. Non è necessaria alcuna esperienza agonistica e nemmeno la licenza sportiva: è infatti sufficiente l’iscrizione ad un moto club FMI. 
 
Si può partecipare con qualsiasi moto: naked, café-racer, scooter, moto d’epoca…..insomma quello che volete purché in regola con il codice della strada e che sia di almeno 148 cc.
E più sarà strana, bella, eccezionale o anziana la vostra moto, più sarà affascinante la sfida, tanto che verranno premiate la moto più strana, la più bella e la special migliore. La Audax1000 è la seconda prova 2013 della Coppa Italia Granfondo e si svolge sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana.
 
Oltre all'attestato di “Motociclista Vero della AUDAX1000”, per tutti coloro che compiranno l’impresa, ci sarà anche una graduatoria di merito costituita dai punteggi assegnati per la precisione di ciascun partecipante ai controlli orari, per presenza sulla tabella di marcia di tutti i controlli timbro e passaggio previsti in ogni tappa, e dalle prove di abilità. 
A questo andrà sommato un coefficiente calcolato in base alla cilindrata ed all’anzianità della moto.
Si partirà il 2 maggio 2013 dall’Oltrepò Pavese; per l’orientamento verranno forniti una cartina ed un road-book molto semplice; non è indispensabile installare strumentazioni particolari sulla moto e si può utilizzare il sistema di navigazione GPS, anche se l’organizzazione non fornirà alcun dato utile per la navigazione tramite strumenti satellitari. 
Tutte e info su www.audax1000.it: le iscrizioni si sono aperte!