Benelli BN 600

Debutto italiano per la naked Benelli con motore 4 cilindri in linea. Linea sportiva e prezzo basso i suoi punti di forza

Da tempo si parla di una Benelli con motore 4 cilindri, addirittura la naked di Pesaro è stata preceduta dalla Keeway, la sorella cinese il cui marchio appartiene allo sconfinato gruppo QJ. Ora è arrivato il momento del debutto italiano per una naked che non ha pretese da best seller ma che grazie a un prezzo che sarà senza dubbio concorrenziale potrà farsi benvolere anche dalle nostre parti. Il look aggressivo, dopo tutto, non le manca, la BN600 è aguzza, appuntita, capace di appagare anche l’occhio.

Il cuore della Benelli BN 600 è un 4 cilindri in linea frontemarcia con doppio albero a camme in testa e 4 valvole per cilindro con frizione bagno d’olio, 82 cv a 11.500 giri e 52 Nm di coppia a 10.500 giri sono i numeri che lo caratterizzano. La ciclistica punta su un telaio misto a traliccio e piastra d’acciaio, su un forcellone in alluminio e su una forcella con steli da 50 mm, pinze radiali e gommatura standard per la cilindrata (120/70-17 e 180/55-17) completano il quadro nella nuova arrivata Made in Pesaro.