Calendario Pirelli 2012

Presentato ufficialmente, durante una serata di gala a New York, il calendario Pirelli 2012: 25 scatti di cui 18 in bianco e nero, per una vera e propria celebrazione della bellezza femminile. Tanti i volti (e i corpi) noti immortalati da Mario Sorrenti, primo italiano a mettere la propria firma sul mitico “Cal”…

Settecento ospiti selzionatissimi si sono dati appuntamento a New York per la presentazione del calendario più famoso del mondo: il Pirelli 2012 o, più semplicemente, “the cal numero 39”. Padrone di casa Marco Tronchetti Provera, accompagnato da Mario Sorrenti (primo fotografo di origini italiane a firmare gli scatti del calendario Pirelli) e, ovviamente, dalle splendide protagoniste destinate a rallegrare per tutto il 2012, con le loro immagini di nudo, i fortunati detentori del calendario a tiratura limitata.Un’occasione unica, come ha spiegato l’AD di Pirelli, per consolidare l’immagine di un’azienda che mai come quest’anno si è resa protagonista a livello globale grazie alla fornitura di pneumatici per l’intera stagione di Formula 1. Tanti i volti noti che si sono alternati sotto l’obbiettivo di Mario Sorrenti, tra cui Kate Moss (già protagonista di altre edizioni), Milla Jovovich e l’italianissima Margareth Madé, protagonista nel film di Giuseppe Tornatore “Baaria”.Moltissime anche le celebrità giunte da tutto il mondo per ammirare in antprima gli splendidi scatti realizzati in Corsica dal fotografo italo americano, tra cui Adrien Brody, Julianne Moore, madrina della serata, e Valentino. Un’edizione particolarmente importante, ha concluso Tronchetti Provera, per un’azienda italiana che, in un momento difficile come questo, riesce sempre e comunque a diffondere in tutto il mondo un’immmagine vincente e dinamica.