Confederate X132 Hellcat

Pronta per la produzione la Confederate X132 Hellcat. Ha il motore ricavato dal pieno linee super originali e vuole essere la Confederate più “accessibile”. Per modo di dire.

5 dicembre 2011 - 8:12

In Louisiana le moto le fanno strane. La Confederate viene proprio da li e pur rivendicando la sua “purezza” americana, con le americane più classiche ha poco a che spartire. Il fondatore Matt Chambers ha le idee ben chiare in proposito, le Confederate sono moto come non ce ne sono altre, uniche nella tecnica ma anche nello stile. Moto ipersessenziali, dove anche la sella è quasi vissuta come una presenza fastidiosa, tanto che è ridotta ai minimi termini. Va da sé che le Confederate a modo loro hanno fatto tendenza, anche la Duu, brillante realizzazione della Lombarda CR&S trae ispirazione da queste moto.

La X132 Hellcat è l’ultima realizzazione della piccola factory americana, e nelle intenzioni del marchio vuole essere il modello più accessibile della gamma, accessibile per modo di dire visto che il prezzo viaggia sui 45.000 Dollari  per i primi che la prenoteranno (serve una caparra del 10%) e diventerà 49.500 Dollari a partire da Marzo pezzi disponibili circa 160.

Secondo lo stile ormai consolidato per le Confederate la Hellcat usa una ciclistica essenziale, caratterizzata da un tubo in acciaio che passa sopra al motore e funge da spina dorsale, a cui si collegano una forcella Marzocchi RAC da 50 mm e un monoammortizzatore Race Tech regolabile in tutte le direzioni. I freni sono Beringer (davanti) e Brembo (dietro), le ruote sono in carbonio, e calzano pneumatici supersportivi (Pirelli Supercorsa) con il posteriore da 190/55.

Ma la vera chicca della Confederate X132 Hellcat è racchiusa nel motore. Per realizzare questo bicilindrico a V di 56° da ben 2163 cc, i tecnici della Lousiana sono partiti da due blocchi di alluminio 6061 ricavando il carter dal pieno! Una lavorazione esagerata che però secondo i tecnici americani assicura la massima resistenza meccanica.

Non meno complicato è l’incredibile giro della cinghia dentata che sulla Hellcat muove alberi a camme e pompa dell’olio ed è lasciato volutamente a vista. In tutto fanno 132 cv e una impressionante coppia di ben 203 Nm, roba da motore turbodiesel che spinge però un peso di soli 227 kg…

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli scooter elettrici più economici, con Ecobonus

Super Soco, incentivi per gli scooter a impatto zero

BMW Motorrad, ecco le novità 2021