Di Traverso Flat Track School by Marco Belli

La derapata, la guida in controsterzo… di traverso. Gesta che il motociclista ammira e invidia ai piloti che ormai le compiono in tutte le specialità, e che per tanti sono un sogno apparentemente irrealizzabile. Ma il sogno può diventare realtà. Ecco come…

Vedere Marc Marquez e Casey Stoner far derapare le moto in ingresso e uscita di curva ci lascia a bocca aperta. Controllo: questa è la parola che spiega al meglio ogni cosa. Piloti che sembrano arrivare da un altro pianeta hanno tuttavia una cosa in comune: il flat track, disciplina con cui si allenano tutti, indistintamente. Che sia l’ormai famoso Ranch di Valentino o un ovale di terra battuta, questa disciplina nata negli States insegna a gestire la moto come poche altre. E ora, se vorrete, potrete provarci anche voi. RED ha partecipato a una giornata dimostrativa Di Traverso, la prima scuola di flat track certificata FMI, creata e gestita dallo specialista Marco Belli, pilota varesino plurivittorioso a livello internazionale, con supporto di Yamaha Motor Italia e la collaborazione di Deus Milano che ha messo a punto i kit per trasformare la mansueta SR 400 in una divertentissima moto propedeutica da flat track.La disciplina del flat track è basata proprio su questa tecnica di guida e viene perciò praticata con moto appositamente equipaggiate e messe a punto per facilitare il controsterzo controllato. In Italia non è molto diffusa a livello sportivo, ma indipendentemente da ciò, le moto “flat style” stanno dilagando tra i customizzatori di moto special. Per questo motivo, motociclisti di varie estrazioni ed età sono sempre più attratti dalle moto extra slim… con il manubrio extra large.ditraversovarie-009Il corso di guida della Di Traverso School si svolge in giornata unica e prevede una esauriente lezione teorica seguita da prove pratiche in circuito: inizialmente con esercizi propedeutici alla messa in pratica dei concetti fondamentali sulla tecnica in curva. Prima regola: è necessario un approccio umile, specialmente per chi già guida da tempo una moto; serve resettare il cervello dagli automatismi classici di ingresso curva e di ripresa del gas, soprattutto riguardo l’impostazione di guida e la gestione dei freni. Il flat si pratica senza freno anteriore, ma sulle moto scuola è presente, per rendere il passaggio in modo meno traumatico.Bisogna perciò mettersi in gioco e rimuovere il modo di guidare sia dello stradista che del fuoristradista. Questo è un mondo a parte, dove anche un valido crossista, seppur già abiutato a far “partire il posteriore” della moto, deve confrontarsi con un metodo diverso, molto più dolce. Non è difficile, né pericoloso, se ci si applica con concentrazione.ditraversoschool2015-027La moto fornita agli iscritti al corso compresa nel costo è la Yamaha SR 400 kittata da Deus. Si tratta di una monocilindrica a iniezione, 2 valvole, raffreddata ad aria, cambio a 5 rapporti e avviamento a pedale (dotato di decompressore a levetta, con lo stivale tecnico si avvia abbastanza facilmente). In origine è una educatissima moto da città o piccole gite che richiama stilisticamente gli anni 70/80. Con il kit di Deus Milano diventa irresistibile per gli occhi, grintosa da ascoltare e divertententissima da usare. La potenza relativamente contenuta ci mette del suo per evitare violente scodate che potrebbero mettere a disagio chi sta imparando. In pratica è perfetta all’uso.L’allestimento preparato da Deus Milano per la Yamaha SR 400 versione flat prevede: ruote da 19 pollici Excel specifiche da flat track, pneumatici Golden Tyre GT 267 in mescola soft, impianto di scarico completo SC-Project, mappatura specifica Motoshop Parma, filtro conico K&N con eliminazione cassa filtro, manubrio Tommaselli da flat track, codone specifico, sella Vibram, fianchetti laterali e tabella porta numero in alluminio.Dove si trova la scuola La Di Traverso Flat Track School è una struttura itinerante che ha base principale all’ippodromo di Soresina, ma opera anche al Misano World Circuit (teatro della qui presente dimostrazione), all’ippodromo di Parma e nelle piste speedway di Badia Calavena e Lonigo.Full Experience Il pacchetto offerto dalla Di Traverso School costa 300 euro e comprende: insegnamento tecniche di guida flat track, utilizzo moto + assistenza, assicurazione infortuni, uso esclusivo pista, pranzo e bevande, gadget ricordo, attestato di partecipazione. Minimo 6, massimo 12 partecipanti per evento. Noleggio vestiario: 50 euro (casco, protezioni, pantaloni mx, maglia mx, stivali).Per informazioni: info@ditraversoschool.it  www.ditraversoschool.it