Fantic Caballero: proprio come una volta

All'EICMA c'è un clamoroso ritorno: quello del mitico Caballero. Per ora è un prototipo ma nel 2017 diventerà realtà, dapprima come 125 e poi anche come 500, in ben tre allestimenti Flat Track, Scrambler e Light Enduro

10 novembre 2016 - 23:11

Allo stand Fantic Motor all’EICMA 2016 va in scena una sorta di operazione nostalgia. Con una mossa un po’ a sorpresa, la Casa Trevigiana svela infatti un concept che porta un nome glorioso: quello del Caballero. E non si tratta, va detto subito, di una semplice questione anagrafica. Lo stile della nuova nata si ispira infatti davvero al modello più celebre del marchio nato a Barzago. Per essere più precisi, la somiglianza maggiore è con gli esemplari prodotti nelle stagioni dal 1974 al 1977. Sono quelli forse con lo stile più puro, anche se non furono capaci di raccogliere allori importanti nelle gare come i modelli che seguirono. Un look così potrebbe piacere a un pubblico trasversale, ai giovani come ai nostalgici.

Tornando in concreto alla moto, il Fantic Caballero sfila sotto i riflettori in due varianti, 125 da 15 cv (quella  nera nella galleria immagini) e 500 da 43 cv (quella rossa). La Casa ha però in serbo anche una terza cilindrata, 250, così come tre saranno gli allestimenti: Flat Track e Scrambler, che si vedono nelle foto, e Light Enduro. Motori e versioni potranno essere incrociati a piacere e il primo Caballero a solcare le strade italiane nel 2017 sarà il 125, seguito poi dal 500. Le varie configurazioni si differenziano per molti dettagli, come le ruote (19-19 per la Flat Track, 17-19 per la Scrambler), le selle e il manubrio- A fare da denominatore comune ci sono invece la forcella upside down Fantic FRS da 41 mm, il forcellone in alluminio, il serbatoio da 15 litri e il bello scarico firmato Arrow con due silenziatori sovrapposti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

10 domande (e risposte) su
BMW C 400 GT

Suzuki
Torna la DR BIG?

Honda
Super CBR in arrivo per vincere in SBK