Filtro Aria Ultra 4 Rally Raid

Pensato per le estreme moto dei rally africani, il nuovo filtro Aria Ultra 4 Rally Raid di Guglatech è il primo filtro al che funziona anche a secco.

13 settembre 2018 - 12:09

A meno che non abbiate una moto da rally in garage, con tutta probabilità il nome Guglatech vi dirà poco o nulla. Azienda italiana leader nella produzione di sistemi di filtraggio – soprattutto per le moto, ma anche auto, camion, scooter, motori marini e aeromobili – è da sempre concentrata sui potenziali sviluppi della tecnologia. Il nuovo filtro Aria Ultra 4 Rally Raid sembra confermare questa attitudine, dato che promette di essere il primo al mondo a non richiedere lubrificazione.

Nato dalla sperimentazione in uno speciale macchinario (Havoc Machine), in grado di simulare addirittura una tempesta di sabbia, il nuovo filtro Aria Ultra 4 Rally Raid di Guglatech è la prima membrana filtrante aria al mondo che funziona sia a secco sia oliata. Può essere lavato in acqua, usando uno sgrassatore domestico e tornare come nuovo. È disponibile per i motori boxer BMW dal 2003 in poi, per il bicilindrico in linea (700 e 800 GS) e per le KTM 1290, 1190, 1090 e 1050. È in vendita sul sito ufficiale di Guglatech con prezzi a partire da 49 euro e fino a 69 (prezzo che non include l’olio lubirificante).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Prova Rieju NUUK 110
L’anticonformista

Promozioni moto: Suzuki lancia la campagna estiva per GSX-S750 

Yamaha R1 2020
Tutto sulla nuova Superbike di Iwata