Harley-Davidson V-Rod 10th Anniversary Edition

A dieci anni dalla rivoluzione concettuale e tecnica che ha dato vita alla V-Rod, Harley celebra l’anniversario con una versione inedita, ricca di nuovi componenti: scarichi, cerchi, manubrio, sella e persino forcella a steli rovesciati

Arrivata nel 2002, la V-Rod con motore bicilindrico raffreddato a liquido ha stravolto il concetto di custom made in USA. Il V2, 1.130 cc con cilindri a V di 60°,  non a caso fu chiamato “Revolution” e segnò un punto di rottura nell’evoluzione delle bicilindriche di Milwaukee. Distribuzione con alberi a camme in testa e zona rossa a 9000 giri. E non finisce qui: la V-Rod impressionò anche con il telaio idroformato, i cerchi lenticolari in lega di alluminio e le sovrastrutture in alluminio anodizzato.Nel corso degli anni la famiglia V-Rod si è ampliata: è del 2007 il CVO Destroyer, un vero e proprio dragster che è stato utilizzato come base per la versione Screamin’ Eagle/Vance & Hynes, per quattro volte campione del mondo nella categoria Pro Stock Motorcycle Professional Racing.Nel frattempo la cilindrata del motore è cresciuta fino a 1.250 cc: la 10th Anniversary vanta una potenza massima dichiarata di 125 cv a 8250 giri/min e una coppia di picco pari a 111 Nm a 7250 giri. L’allestimento celebrativo del decennale, però, non è soltanto il più potente della gamma, composta anche da Night Rod e V-Rod Muscle, ma anche il più interessante per qualità della componentistica. Debuttano, infatti, nuovi cerchi a cinque razze, scarichi con terminali a taglio obliquo, manubrio pullback, pedane, sella, cupolino. Per non farsi mancare davvero nulla, sulla 10th Anniversary c’è persino la forcella a steli rovesciati.La moto è già disponibile in tutte le concessionarie Harley a 18.900 euro.