La spagnola J.Juan continua a espandersi, rafforzando la sua posizione di secondo costruttore di freni in Europa. In occasione di EICMA 2017 ha presentato la J.Juan Electronics, ramo d’azienda che si occuperà di sviluppare sistemi elettronici dedicati agli impianti frenanti. La divisione J.Juan Electronics deriva in gran parte da Fides, società con oltre 30 anni di esperienza nel settore elettronico (sistemi di diagnostica sanitaria, elettrodomestici e mobilità) recentemente acquisita dal colosso spagnolo. Non è tutto: J.Juan Electronics fornirà supporto per sviluppare sistemi di connettività, display intelligenti e progetti di meccatronica.