Kawasaki Ninja ZX-10R

Piccoli aggiustamenti per la maxi Ninja, che per il 2013 guadagna l’ammortizzatore di sterzo

Aria di novità? Non molte: il progetto Ninja, stravolto lo scorso anno e molto competitivo nel mondiale Superbike, non viene ribaltato ma solo affinato. Del resto se il programma dell’alternanza resta confermato, quest’anno dovrebbe essere la Ninja 600 a guadagnare evoluzioni più profonde, che dovremmo vedere al salone di Colonia. Spazio per ora alla sola 1.000, che oltre alle immancabili nuove grafiche aggiunge un inedito ammortizzatore di sterzo elettronico marchiato Ohlins.Questa è l’unica novità eclatante anche se, come ben sappiamo, i giapponesi spesso lavorano nell’ombra e nei vari model year c’è sempre qualche evoluzione nascosta.  Confermato il motore quattro cilindri in linea da 200,1 cv di potenza massima, così come è naturalmente confermata tutta la piattaforma elettronica, che spazia dal controllo di trazione S-KTRC all’ABS, passando anche per le varie mappature motore. In arrivo a fine anno, sarà possibile toccarla con mano già al prossimo EICMA.