Kawasaki Special Edition 2012

Grand Tourer, Performance, Black. Queste le tre anime Kawasaki per il 2012, enfatizzate in modelli “speciali” da acquistare chiavi in mano

Sempre più evidente è la tendenza da parte dei costruttori di moto a offrire i modelli accessoriati “all inclusive, che consentono al cliente di acquistare, risparmiando, una moto già completa di accessori utili per migliorarne le prestazioni o la versatilità. Lo ha fatto anche Kawasaki che per il 2012 ha praticamente accessoriato tutta la sua gamma con diverse declinazioni. In Italia arriveranno quasi tutti i modelli proposti da Kawasaki, alcuni dei quali degni di nota.A partire dalla classica W 800, la retrò naked che per il 2012 sarà proposta anche nella spettacolare versione Cafè (9.299 euro). Versys e GTR1400 enfatizzano, invec,e la loro attitudine al viaggio con le versioni Grand Tourer equipaggiate con il trittico di borse da giramondo. Anche la Versys 650 si atteggia a turistica con un paio di borse laterali: la Versys 650 Tourer è proposta in listino a 8.958 euro.Interessante l’operazione “vedo nero” per le due Z: la Z1000 e la Z750R saranno, infatti, disponibili in configurazione “black edition”, che come è facilmente intuibile sono caratterizzate da una livrea completamente nera opaca che le incattivisce non poco. La Z750R Black Edition costa 8.790 euro, la Z1000 costa invece 11.290 euro, che diventano 11.890 per la versione ABS.Per chi non ne avesse mai abbastanza anche la ZZ-R1400 ha il suo bel “pacchetto” aggiuntivo battezzato Performance. Nello specifico la maxi sport-touring di Akashi sarà disponibile con una coppia di scarichi Akrapovic omologati, che snelliscono decisamente la silouhette della ZZ-R. Il prezzo in questo caso non è ancora stato definito.