KTM pronta la Moto3 clienti 2013

Nemmeno il tempo di finire la stagione di gare e la KTM è già proiettata verso il 2013. Al Sachsenring presentate le Moto3 clienti per l’anno prossimo. Prezzo: 45.000 euro

La Moto3 è la novità del 2012 nel campionato GP, una novità che si è già consolidata dando vita a duelli incandescenti e a tempi sul giro che hanno presto fatto dimenticare le “vecchie” 125 2T. KTM si è buttata a testa bassa nella mischia, fornendo i motori alla Kalex ma anche costruendo una sua Moto3 factory caratterizzata dal telaio a traliccio di acciaio.La moto pare essere riuscita bene, se è vero che Sandro Cortese (italiano di nome, tedesco di licenza) se la gioca a ogni gara e proprio al Sachsenring è balzato in testa al campionato. Insomma le moto austriache sembrano essere ambite anche nel paddock e per questo KTM ha presentato in occasione del GP del Sachsenring le versioni clienti per il 2013.Usiamo il plurale perché le KTM, battezzate rispettivamente GPR e RBR, saranno due: la prima è  dedicata ai clienti che le vorranno usare nella Moto3 o in qualsiasi campionato nazionale, la seconda è invece destinata alla Red Bull Rookie Cup, il campionato monomarca dedicato ai giovani. In comune hanno quasi tutto, compresa la discendenza diretta dalle moto factory, riconoscibile anche per il telaio a tubi in acciaio.Il motore monocilindrico 4T da 249 cc (come da regolamento) arriva al massimo consentito per l’alesaggio del pistone (81 mm) ed è accreditato di 37 kW (50 cv) a 13.000 giri con un regime massimo di 13.500. Ovviamente trattandosi di KTM non possono mancare sospensioni WP e freni Brembo; il peso è di 83 kg. Le moto si possono ordinare dal primo luglio 2012 fino al primo ottobre 2012. Saranno spedite ai team a febbraio, a 45.000 euro tasse escluse.