VOGLIO FARE DI TUTTO

Il motociclista di oggi è sempre più esigente: cerca moto versatili, che svolgano con competenza molti compiti e che siano sicure. Non è una storiella inventata ma quello che racconta il mercato (qui la nostra comparativa dei pneumatici offroad dedicati alle maxi enduro). Per questo motivo, negli ultimi anni le aziende che producono pneumatici hanno ampliato la gamma prodotti: per rispondere con precisione alle diverse esigenze di ogni motociclista. Metzeler è sicuramente tra i protagonisti e oggi presenta un nuovo pneumatico: si chiama Metzeler Karoo Street ed è una gomma da enduro molto “street-oriented. Al classico tassello affianca un ottimo grip su asfalto, anche bagnato.

Metzeler Karoo Street - piega
Nonostante il tassello, si possono fare grandi pieghe su asfalto con il nuovo Metzeler Karoo Street.
PER LE MOTO DEL MOMENTO

Senza girarci attorno, il nuovo pneumatico Metzeler Karoo Street è stato sviluppato per l’ultima generazione di maxi enduro, le moto più amate attualmente (e da lungo tempo) in Europa. Sono capaci di grandi cose su percorsi sterrati, certo, ma sono destinate anche (e soprattutto) a fare lunghi viaggi su strada. Ecco perché, nonostante il tassello, nel comunicato ufficiale l’azienda parla di buon chilometraggio, stabilità di marcia e ottimo comfort su strada.

Nella gamma prodotto, il nuovo Karoo Street è la porta d’ingresso al mondo offroad secondo Metzeler. Davanti ci sono, in ordine, il Karoo III e lo specialistico Karoo Extreme
AZIENDA DIXIT

Uno pneumatico stradale ma dall’indole offroad, quindi, che stando alle dichiarazioni della Casa garantirà un notevole grip in curva grazie al profilo stondato, simile a un classico pneumatico sport touring. I tasselli invece hanno dimensioni generose, per garantire stabilità alle alte velocità (oltre a non interferire troppo con ABS e controlli di trazione), ma grazie alla loro particolare disposizione dovrebbero comportarsi egregiamente anche su sterrato. Infine, il grip su bagnato e la resa chilometrica sono state ottenute grazie a una mescola ad alto contenuto di Silice, molto resistente all’abrasione (a differenza dei classici tassellati da fuoristrada). Il nuovo Metzeler Karoo Street sarà disponibile da marzo 2018. 

CONDIVIDI
Alessandro ha 14 anni quando il suo migliore amico si presenta sotto casa con un MBK Booster fiammante, elaborato che manco quelli da trofeo. Ale non sta nella pelle, lo vuole provare subito. L’amico glielo concede raccomandando la massima cautela perché “l’ho appena preso”. La sequenza successiva è: 30 metri con le due ruote a terra, impennata, cappottata e perdita probabile di una amicizia. Da quell’esperienza Alessandro poteva capire due cose: Le moto non facevano per lui. Le moto sarebbero state il suo futuro. Purtroppo ha capito quella sbagliata e ce lo siamo ritrovati a RED. Da quando ha 22 anni, tra un esame e l’altro della facoltà di Ingegneria meccanica (poi terminata con la Laurea) ha iniziato a provare moto di ogni genere: dallo scooter (memore della sua fantastica prima esperienza) alle supersportive da gara, passando per custom, enduro e bagger da 400 kg. Sempre con la voglia di raccontarle e sempre tenendo a mente l’espressione stupita (ancora non sappiamo se felice) del suo amico (incredibilmente rimasto amico) in quel fatidico pomeriggio. Oggi a RED prova e racconta ancora moto di ogni tipo. E non impenna (quasi) più.