Suzuki V-Strom Day: al via la replica per il 2022

Il modo migliore per far saggiare a chiunque le qualità delle proprie moto e allo stesso tempo radunare gli appassionati è quello di organizzare eventi ad hoc, questo Suzuki lo sa bene e rilancia per il 2022…

Il segmento delle maxi enduro è protagonista di una crescita che sembra essere inarrestabile. Sono però molti quelli che dubitano ancora di queste moto. Il peso, gli ingombri non aiutano e spesso e volentieri vengono viste come moto troppo “mature”. Una delle strategie più efficaci per convincere gli scettici della bontà delle proprie moto è quello di farle provare. Suzuki ha sposato questa questa filosofia a partire da quest’anno con la prima edizione del Suzuki V-Strom Day. Lo scopo di questo evento non è stato solo quello di dare la possibilità ai motociclisti iscritti di provare le maxi enduro di Hamamatsu, ma anche un’occasione per radunare gli appassionati e i possessori di V-Strom provenienti da tutta Italia.

Suzuki V-Strom Day 2021

Grazie al successo riscosso da questa edizione – che ha visto tutti i posti disponibili sold-out – Suzuki ha deciso di non abbandonare il format. Infatti il 3 luglio 2022 avrà luogo la seconda edizione del V-Strom Day. Al momento non sono ancora stati comunicati luogo e modalità di svolgimento, ma possiamo presupporre che sarà sulla falsa riga di quello appena passato.

Suzuki V-Strom Day 2021

Suzuki V-Strom Day 2022

L’edizione 2021 ha visto come protagoniste le V-Strom 650 XT e V-Strom 1000 XT. Il gruppo e lo staff sono partiti da Robassomero (sede di Suzuki Italia) per dirigersi verso Fenestrelle, Colle dell’Assietta, Sestriere per finire con l’ultima sosta a Cesana. L’intero itinerario si basa su due punti fondamentali: la scoperta delle qualità delle V-Strom su asfalto e strade bianche, e varie soste lungo il percorso per assaporare le specialità tipiche del luogo.