Paraschiena Dainese Manis

L’evoluzione del paraschiena, che permette una maggiore libertà di movimento

28 luglio 2014 - 15:07

È un dispositivo di sicurezza sempre più diffuso, e venne lanciato proprio da Dainese 33 anni fa: l’evoluzione del paraschiena, rilanciata sempre dall’azienda vicentina, si chiama Manis.
La novità principale, oltre ad una accresciuta libertà di movimento, è la flessibilità del dispositivo, che segue i movimenti del corpo per assicurare una protezione ottimale. Le placche protettive, pur essendo collegate in modo statico, sono in grado di ‘deformarsi’, assecondando i movimenti del busto e permettendo di mantenere la spina dorsale al sicuro. L’imbottitura di Manis è costituita da tre diversi materiali, più uno strato dedicato esclusivamente all’assorbimento degli urti.

Ulteriori informazioni e demo video sono disponibili su www.dainese.com.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ducati Diavel 1260 S Design Award

Ducati Diavel 1260 S
Design vincente 

Kawasaki Z900 2020

Kawasaki Z900 e Kawasaki Z650 2020, prezzo di lancio 

Damon Hypersport
Il futuro a due ruote