TAG Heuer al VelaFestival di Genova

Il connubio tra TAG Heuer e la grande vela continua al festival genovese, in scena dal 10 al 13 aprile

2 aprile 2014 - 8:04

I valori di TAG Heuer sono quanto mai espliciti: tradizione, tecnologia, innovazione, precisione, design, performance, divertimento e libertà. E il mondo della vela li rappresenta in pieno. Per questo il marchio di cronografi è accanto agli organizzatori del VelaFestival di Genova, che sarà in città dal 10 al 13 aprile. L'occasione per presentare la partnership è stata l'assegnazione del Premio Velista dell’anno, vinto nel 2013 dallo skipper di Luna Rossa Max Sirena, accompagnato dal patron Patrizio Bertelli. Ora l'attenzione si sposta sul TAG Heuer VelaFestival, un evento creato per facilitare l'incontro tra gli appassionati del mare e gli operatori del settore.

Sarà il porticciolo di Marina Fiera ad accogliere gli ospiti, che potranno ammirare barche storiche come Wianno Senior, Vento di Sardegna, la goletta Pandora, il brigantino di 60 metri Nave Italia e America, proprio la barca che ha dato il nome al trofeo velico più famoso al mondo. Tra i protagonisti ci saranno Andrea Mura, gli italiani di Oracle, Mauro Pelaschier, la famiglia Malingri.

Il legame tra TAG Heuer e la vela nasce nel 1892 con il brevetto di una delle prime casse impermeabili al mondo, e continua oggi grazie alla partnership con il team Oracle, vincitore dell’ultima Coppa America. Venerdì 11 aprile TAG Heuer assegnerà cinque premi speciali: il Premio Velista dell’anno TAG Heuer; il Premio TAG Heuer Passion, dedicato a chi ha compiuto un'impresa memorabile; il Premio TAG Heuer High Performance per chi ha cercato e colto la migliore prestazione, andando oltre i limiti; il Premio TAG Heuer Innovation a chi ha innovato nel campo della progettazione o dell'attrezzatura. E infine il Premio speciale Gran Premio TAG Heuer VelaFestival, che sarà consegnato alla famiglia Malingri.

Ai vincitori andrà un TAG Heuer Aquaracer 500M Calibre 16, simbolo del TAG Heuer VelaFestival. Si tratta di un cronografo subacqueo impermeabile fino a 500 metri con lunetta in ceramica resistente alla corrosione del sale. Il quadrante nero ha righe orizzontali, datario a ore 3, valvola di decompressione per il rilascio automatico dell’elio a ore 10. Cassa 43 mm in acciaio. Bracciale con doppia chiusura di sicurezza per prevenire aperture accidentali, fondello a vista in vetro zaffiro. Il prezzo? 3.300 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Concorso “Join Ducati”, in palio una Hypermotard 950 

Continental TKC 80 alla Transitalia Marathon 2019

Suzuki V-Strom 650 MY2020, tre nuovi colori