TomTom, a prova di Area C

Area C: è il nuovo incubo per gli automobilisti milanesi, alle prese con la zona a traffico limitato che lascerà fuori dal centro la maggior parte degli automobilisti. Tom Tom propone alcune soluzioni utili...

13 gennaio 2012 - 19:01

Dovete andare a Milano e non sapete come comportarvi per raggiungere il centro? Già, con l’introduzione della famigerata “congestion charge”, la tassa per accedere al centro cittadino, la vita di tutti, milanesi e pendolari, diventerà (ancora) più difficile. Il provvedimento della giunta milanese, finora contestata dai cittadini, compresi i residenti del centro che in primis dovrebbero beneficiare dell’Area C, ha dato il via ad alcune iniziative commerciali, come quella di TomTom. La più nota azienda al mondo nel campo dei prodotti e dei servizi di localizzazione e navigazione ricorda a tutti i suoi clienti che con TomTom è possibile sfuggire al traffico, o almeno dà alcune indicazioni su come provare a farlo.

Due i servizi da utilizzare: Route Planner (www.routes.tomtom.com), che permette di pianificare i tragitti sfruttando l’aggiornamento in tempo reale di HD Traffic, e TomTom Live Traffic (www.tomtom.com/livetraffic), sempre all’allerta per scoprire ingorghi e rallentamenti. Il sistema funziona in un modo piuttosto semplice, e indolore per l’utente: i dati, infatti, sono forniti alla centrale operativa TomTom direttamente dai dispositivi utilizzati per la navigazione. Parliamo di 80 milioni di utenti di telefonia mobile e di 1,6 milioni di navigatori satellitari, che indicano continuamente la velocità di spostamento dei veicoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli scooter elettrici più economici, con Ecobonus

Super Soco, incentivi per gli scooter a impatto zero

BMW Motorrad, ecco le novità 2021