triumph-scrambler-bond-edition-2020

Triumph Scrambler 1200 Bond Edition, la prima moto di 007

È la prima due ruote ispirata ufficialmente all’agente più famoso del mondo

22 maggio 2020 - 9:58

Dicembre 2019: Triumph ed EON Productions annunciano una partnership ufficiale. Maggio 2020: l’accordo prende forma, concreta, nella Triumph Scrambler 1200 Bond Edition, la prima moto ispirata ufficialmente all’agente 007.

La collaborazione di queste che sono due fra le icone più rappresentative del mondo british non poteva che sfociare anche nella partecipazione di alcuni modelli Triumph alla venticinquesima pellicola della serie di film legata all’agente 007, “No Time To Die”.

SOLO PER 250 APPASSIONATI

Se, vedendola, avete capito di averne assoluto bisogno, fate in fretta: Triumph produrrà solo 250 Scrambler 1200 Bond Edition per tutto il mondo, ognuna con targhetta numerata e pacchetto speciale “Bond” alla consegna. La moto è già ordinabile nelle concessionarie ufficiali a 19.500 euro f.c.

COLORAZIONE SAPPHIRE BLACK

Di che colore potrebbe essere la moto di James Bond, se non nera? Ecco dunque lo schema cromatico Sapphire Black, impreziosito dallo stemma Triumph oversize sul serbatoio e dalla decalcomania in lamina di alluminio con filettatura color oro verniciata a mano. Ma c’è anche altro, tantissimo altro…

I DETTAGLI CHE LA RENDONO UNA BOND BIKE

A differenziare la Bond Edition da una Scrambler 1200 “qualsiasi” sono numerosi dettagli. Tabella porta numero sullo scarico e finitura del pannello laterale con branding 007. La sella in vera pelle con logo ricamato, finiture total black per numerosi componenti (parafanghi, steli forcelle, fregi motore con dettagli oro, forcellone e copertura pignone, maniglione, paracoppa e inserti con finitura anodizzata nera).

Ancora, la Bond Edition rimarca la propria personalità con particolari come il fendinebbia con cornice anodizzata nera, il silenziatore Arrow con terminali in fibra di carbonio, serbatoio freni anteriori lavorato, regolatori della ruota posteriore neri, griglia del faro anteriore in acciaio inossidabile.

POTENTE QUANTO BASTA

Il motore della Scrambler 1200 Bond Edition è il bicilindrico raffreddato a liquido di 1.200cc, dotato di ride-by-wire e capace di 90 cv a 7.400 giri e 110 Nm di coppia a 3.950 giri.

Non mancano inoltre la piattaforma inerziale (che supporta ABS e controllo di trazione cornering, tra le altre cose), luci a led, keyless, strumentazione TFT full-colour con schermata di benvenuto “Bond”, 6 modalità di guida, blocchetti interruttori retroilluminati, manopole riscaldate, cruise control e tanto altro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

I 10 migliori pantaloni da moto estivi da donna

Yamaha XMax 300 Roma Edition, omaggio alla Capitale

Le 10 migliori giacche da moto estive da donna