Triumph Trophy 1200

Tre cilindri e tanta voglia di viaggiare: dopo la maxi enduro ecco la GT. Prosegue l’espansione della gamma Triumph, che con l’arrivo della Trophy 1200 si completa

Ne avevamo già parlato nella sezione Rumors e ci avevamo visto giusto. L’attacco dei cloni continua: Triumph sembra averci preso gusto a punzecchiare BMW. Anzi, con la Trophy punta proprio al cuore del colosso di Monaco, perché le maxi turistiche – che probabilmente saranno le moto di cui si parlerà di più ai prossimi saloni, visto che si attendono novità anche da Honda e Yamaha  – sono da sempre il “core business” dei tedeschi.Un po’ R 1200 RT e un po’ K 1600 GT, la linea della Trophy – nome certo non nuovo in casa Triumph, perché utilizzato per due touring con motore 900 e 1200 negli anni ’90 –  non presenta spunti innovativi ma si inserisce nel solco della tradizione di questo genere di moto. La nuova Triumph Trophy condivide con la Tiger Explorer motore, trasmissione e piattaforma elettronica (Ride By Wire, controllo di trazione, cruise control); del resto è logico che la nuova piattaforma non sia destinata a equipaggiare una sola moto.Le prestazioni sono leggermente differenti rispetto a quelle della Tiger Explorer: ci sono qualche cavallo in meno e anche qualche giro del motore in meno per la Trophy, che dichiara 134 cv a 8900 giri e 120 Nm di coppia, potenza che la piazza a metà tra le touring bicilindriche (nello specifico la BMW RT che ha 110 cv) e le pluricilindriche (Yamaha FJR 143 cv, Kawasaki GTR1400 155, BMW K 1600 GT 160 cv). Degna di nota la frequenza dei tagliandi, previsti addirittura ogni 16.000 km per la manutenzione ordinaria;  la Trophy, poi, dovrebbe avere anche una sesta molto lunga per i tratti autostradali.In Triumph non hanno certo lesinato sulla dotazione: di serie la Trophy offre il parabrezza regolabile elettricamente con funzione di memoria (quando si riaccende la moto si ricorda l’ultima posizione utilizzata, l’escursione è di 16 cm), doppia presa 12V, un punto di montaggio dedicato per il navigatore satellitare, manopole e sella riscaldate, fari regolabili elettronicamente. La versione SE prevede anche un sistema audio degno di una berlina di lusso: 2x 20W con elaborazione del segnale digitale e tre bande (bassi, medi, alti), equalizzazione con controllo automatico del volume, una porta USB compatibile con i lettori MP3 e con iPhone e iPod. Previsto anche un sistema Bluetooth 2.1.Saranno due le versioni di Trophy in arrivo sul mercato: la “base” e la già citata SE, che alla dotazione aggiunge anche sospensioni regolabili elettricamente marchiate WP. Lo sbarco nelle concessionarie  è previsto per settembre; il prezzo non è stato ancora definito.SCHEDA TECNICA in corsivo i dati della SEMOTORE E TRASMISSIONEMotore: 1.215 cc, tre cilindri quattro tempi. 12 valvole, DOHCAlesaggio x corsa: 85 x 71,4 millimetriAlimentazione: iniezione elettronica con Ride-by-wireScarico: in acciaio inox 3-1Trasmissione finale: a cardanoFrizione: Multidisco in bagno d’olioCambio: sei marceCapacità olio: quattro litriCICLISTICATelaio: Doppio trave in trave in alluminioForcellone: ​​monobraccio  in fusione di alluminio con trasmissione a cardanoRuota anteriore: in alluminio pressofuso a cinque razze, 17 x 3.5inRuota posteriore: in fusione di alluminio a cinque razze, 17 x 6.0inPneumatico anteriore: 120/70 ZR17Pneumatico posteriore: 190/55 ZR17Forcella: WP USD, con 130 millimetri di corsa e freno in estensione regolabili manualmente. Forcella WP USD con 127 millimetri di viaggio e lo smorzamento in estensione regolabile elettronicamente sport / normale / comfortSospensione posteriore: monoammortizzatore WP con serbatoio olio esterno, manualmente regolabile nel precarico molla idraulico, freno in estensione regolabili manualmente e 120mm di escursione. Monoammortizzatore WP con serbatoio olio a distanza, elettronicamente regolabili nel precarico molla idraulico (1up, 1up + bagagli, 2UP) regolabile elettronicamente lo smorzamento in estensione (sport, normal, comfort) 120mm di escursioneFreno anteriore: a doppio disco da 320mm, con pinze Nissin a quattro pistoncini.Sistema di frenata integrale – il pedale del freno posteriore aziona parzialmente anche i freni anteriori. ABS.Freno posteriore: Disco da 282 millimetri, pinza Nissin a doppio pistoncino. ABSDimensioni e capacitàLunghezza: 2.235 mmLarghezza: 975 mmAltezza: 1.435 mmAltezza sella: 800-820 mmPasso: 1.542 mmInclinazione cannotto/ avancorsa: 27 gradi, 119 mmSerbatoio carburante: 26 litriPeso: 301 kgCapacità Borse: 31 litri ciascuna, bauletto 55 litri optionalCarico max borse: 10 kgPotenza massima: 134 cv 99KW a 8900 giriCoppia massima: 120 Nm