Valentino Rossi, Opel Adam e Dainese per i bambini

Personalizzazione per beneficenza: è questa l’iniziativa che Rossi ha promosso a favore dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze

“Adam&Vale for charity”: si chiama così la versione unica della citycar Opel realizzata per beneficenza. Insieme al designer Aldo Drudi, da sempre accanto a Valentino, il campione ha guidato una squadra di quattro persone, che ha lavorato tre mesi per rivoluzionare il look della Adam. Importante anche il contributo di Dainese, che ha curato gli interni, realizzati in pelle con colori fluo e grafiche in tipico stile Rossi. L’auto sarà messa all’asta durante un evento che la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer ONLUS organizzerà a dicembre per raccogliere fondi.

Valentino Rossi: “Come potevo resistere? Inventare una macchina tutta nuova e per giunta per una buona causa. Appena il tempo di parlarne con Opel che ero già con Drudi a pensare a questa Adam speciale.” Aldo Drudi: “È stato un lavoro lunghissimo, dico la verità, ci sono volute ore e ore, poi lo sapete com’è Valentino, non è uno che si accontenta. E io nemmeno. Disegni su disegni, telefonate e ogni volta via a cambiare di nuovo tutto. Insomma, una vera fatica, ma ne è valsa la pena. La macchina è venuta davvero bene e siamo molto contenti che serva per sostenere il Meyer (vedi il sito). Speriamo che questa scelta scateni in tutti il nostro stesso entusiasmo, perché insieme possiamo fare tanto”.

L'auto è stata esposta all'EICMA e successivamente all’Adam Store di Corso Garibaldi, 51/A a Milano.