Valentino Rossi positivo al Covid-19

Il 2020 sarà un anno da dimenticare per il Dottore, a cui non ne va una giusta. Dal motore rotto a Jerez, alle tre cadute di fila, per finire con la positività al Covid-19, appena confermata dalle agenzie. Forse sta pagando la grande fortuna dello scampato incidente in Austria, quando lui e Vinales furono sfiorati dalla moto di Morbidelli in volo…

La positività di Rossi al Covid-19, risultata dopo un test effettuato il 15 ottobre 2020, è stata comunicata dal team Yamaha, che ha annunciato l’impossibilità di partecipare alla gara di Aragon. “Sono triste e arrabbiato – ha detto Valentino – perché ho fatto del mio meglio per rispettare il protocollo; nonostante il test negativo fatto martedì mi sono isolato dal mio arrivo da Le Mans. Ma le cose stanno così e non posso far nulla per cambiarle“. “Purtroppo questa mattina non mi sentivo bene, ossa doloranti e leggera febbre. Il medico mi ha testato due volte e il secondo test, il cui risultato mi è stato inviato alle 16, è risultato positivo“.