Yamaha NMax 125

Look ispirato a modelli di maggior cilindrata, soluzioni pratiche, freni a disco e ABS di serie: il nuovo NMax 125 arriverà a giugno a soli 2.890 euro franco concessionario

NMax è il nome scelto da Yamaha per lo scooter 125 definito “entry level”, che punta su consumi contenuti, dotazione di serie (ABS e freni a disco su entrambi gli assi) e sul prezzo aggressivo, 2.890 euro franco concessionario.Il motore 125 cc, 4 tempi, con raffreddamento a liquido e 4 valvole – con quelle di aspirazione ad alzata e fasatura variabile – è stato sviluppato con l’obiettivo di ottimizzare al massimo combustione e consumi, anche attraverso un’adeguata ricerca nella riduzione delle perdite. Il dato dichiarato relativo alla percorrenza con un litro di carburante (rilevazione tramite procedura WMTC – World Motorcycle Test Cycle) è pari a 45,7 km/l. Trattamento antiattrito del cilindro e specifico design dei componenti contribuiscono secondo il costruttore a ridurre le perdite.Il telaio è in tubi di acciaio, all’insegna della semplicità. Due gli ammortizzatori posteriori, con escursione della sospensione pari a 90 mm. Le ruote sono di 13″, con pneumatici 110/70-13 anteriore e  130/70-13 posteriore.La posizione di guida è pensata per offrire adeguata abitabilità a piloti di ogni taglia; il passeggero usufruisce di una porzione di sella dedicata e di un pratico maniglione d’appiglio. Il vano sottosella ospita un casco integrale.Della dotazione di serie fanno parte i gruppi ottici a LED, sia l’ABS e i freni a disco di 230 mm di diametro sui due assi.Quattro i colori: Power Red, Frozen Titanium e Milky White, Midnight Black. Il nuovo NMax arriverà nelle concessionarie Yamaha italiane a giugno 2015 al prezzo molto concorrenziale di 2.890 euro f.c.