Michelin Power Cup

Fiocco azzurro a casa Bibendum, anzi a dirla tutta i fiocchi azzurri sono addirittura tre. Michelin rinnova tutta la sua gamma racing e promette prestazioni da prima fila.

31 ottobre 2011 - 12:10

Più grip, più maneggevolezza, più stabilità in frenata e accelerazione, le richieste dei piloti e ultimamente anche degli amatori sono molto chiare quando si parla di pneumatici racing. Obbiettivi semplici da capire, un po’ meno da ottenere, visto che i prodotti attuali sono già a livelli incredibilmente elevati.

Uscita dalla MotoGP Michelin ha sfruttato il mondiale endurance per fare sperimentazione, un paio di anni in cui ha partecipato alle gare (e vinto un mondiale) di durata anche con un team interno di collaudatori e i risultati ora sono pronti per arrivare sulle ruote di tutti gli appassionati. Non uno ma tre prodotti differenti per tipo di impiego si parte dal Power Cup la gomma omologata anche per uso stradale e quindi scolpita anche se davvero in minima parte.

MICHELIN POWER CUP Esteticamente la Michelin Power Cup non cambia rispetto alla Power One che già conosciamo, il disegno dei minuscoli intagli (che portano al minimo legale del 4% il rapporto pieno/vuoto), è del tutto simile ma le differenze sono all’interno e nella mescola che cambiano completamente per migliorare non solo le prestazioni ma anche l’omogeneità di guida. Per questo sono cambiati anche i profili sia dell’anteriore sia del posteriore. Tre le mescole disponibili per il posteriore (A-B-C dalla più morbida alla più dura) e due per l’anteriore. nteriore 120/70 ZR 17 Power Cup A 120/70 ZR 17 Power Cup VA, 120/70 ZR 17 Power Cup VB
Posteriore 180/55 ZR 17 Power Cup A, 180/55 ZR 17 Power Cup B, 180/55 ZR 17 Power Cup C  190/55 ZR 17 Power Cup A, 190/55 ZR 17 Power Cup B, 190/55 ZR 17 Power Cup C 200/55 ZR 17 Power Cup A, 200/55 ZR 17 Power Cup B, 200/55 ZR 17 Power Cup

MICHELIN POWER SLICK  Togli gli intagli cambia le mescole e il Power Cup diventa Power Slick, pneumatico puramente racing sviluppato al Mondiale Endurance ma anche al CIV il campionato italiano velocità. Anch’esso sarà disponibile da gennaio 2012 nelle seguenti misure e mescole: anteriore 12/60 R17 Power Slick A, 12/60 R17 Power Slick B. Posteriore 19/69 R17 Power Slick A, 19/69 R17 Power Slick B, 19/69 R17 Power Slick C 20/69 R17 Power Slick A, 20/69 R17 Power Slick B, 20/69 R17 Power Slick

MICHELIN POWER RAIN Nuovo anche il pneumatico rain (Power Rain) ache questo dedicato esclusivamente a chi corre in pista e pur sperando che non piova mai, ogni tanto ha a che fare con l’asfalto bagnato. Scultura a fontana specifica per evacuare quanta più acqua possibile. Solo due le misure: anteriore 12/60 R17, posteriore 19/69 R17.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Vittoria Agarro, allround senza limiti

Michelin, continua l’impegno sulla sicurezza e l’ambiente

Nokian Tyres Intuitu, arrivano i sensori integrati