Bridgestone: nuova partnership con Saroléa

L’accordo riguarderà la fornitura di pneumatici per i progetti sportivi della Casa belga

28 aprile 2014 - 16:04

È decisamente recente (risale al 26 aprile scorso) l’unveiling, da parte di Saroléa, della propria prima superbike elettrica. La storica azienda belga produttrice di biciclette e motociclette l’ha battezzata SP7 ed ha inaugurato così la stagione di test e competizioni sportive del 2014, fra cui la TT Zero Challenge nell’ambito delle Isle of Man TT Series, e le competizioni FIM e RoadRacing.
La partnership con Bridgestone garantirà a Saroléa la fornitura di pneumatici per tutta la stagione racing, compresa appunto la superbike elettrica, durante il 2014. Con i suoi 0-100 km/h in 2.8 secondi, e un picco massimo di 250 km/h, la SP7 è dimostrazione che “green” non significa “lento”, e che una moto come questa non ha (quasi) nulla da invidiare alle “sorelle” meno ecologiche. L’elettrica sarà equipaggiata con i Bridgestone Battlax V02, concepiti sulla base delle più recenti tecnologie applicate anche in MotoGP, campionato di cui Bridgestone è leader supplier. L’accordo nasce anche sulla base delle ambizioni di sostenibilità di Bridgestone, sempre più portata verso iniziative “100% green”, che hanno permesso all’azienda di essere premiata più volte per la propria esemplare attenzione all’ambiente.

“Questa partnership per Bridgestone è un’ottima occasione per combinare la nostra esperienza in MotoGP con la nostra personale visione di una futura mobilità sostenibile. La superbike di Saroléa sta aprendo nuove strade per quanto riguarda le moto elettriche e l’e-racing”, ha detto José Enrique Gonzales, Direttore Marketing di Bridgestone Europe.  

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ecodolomites 2019
Tre giorni con Zero Motorcycles

Dunlop Trailmax Meridian, “globetrotter approved”

Aprilia RSV4 X, in consegna i 10 esemplari della super sportiva