Milestone ha annunciato una novità assoluta per la serie dedicata al Motomondiale: MotoGP 17 avrà una modalità Carriera Manageriale! In sostanza, doppia sfida: vivremo ogni gara sia in pista – per dimostrare il nostro valore in sella – ma anche da dietro il muretto dei box, vestendo i panni di un indaffarato Team Manager.

Le nostre scelte saranno determinanti per il successo del team. Ogni vittoria conseguita nei weekend di gara ci consentirà di incrementare la reputazione del team e le performance dei piloti. Dovremo prestare attenzione alle risorse a disposizione e ad ogni altro aspetto manageriale. Vittoria dopo vittoria, ad esempio, riceveremo nuove offerte dagli sponsor ufficiali del campionato, che permetteranno di acquisire nuovi crediti in-game. Essere competitivi, inoltre, significa poter gareggiare con moto ad elevate prestazioni, dunque sarà necessario investire nell’acquisto dei migliori modelli: la scelta sarà tanto più ampia, quanto più il team sarà blasonato.

Ingaggia i piloti

Nella stagione di debutto, sarà necessario ingaggiare i migliori piloti. Oltre a gareggiare con un pilota personalizzato, dovremo selezionare altri 5 piloti (guidati dall’intelligenza artificiale) che prenderanno parte a tutte le categorie del Motomondiale. Il compito del Team Manager? Gestire tutta la crew che li segue e li prepara, organizzando al meglio le attività e i costi della squadra, oltre che le finanze relative agli ingaggi dei piloti.

E non è tutto! Nei panni del Team Manager, dovremo anche gestire i vari reparti che compongono il team, investendo risorse per migliorare la crescita dei piloti e gli introiti dopo ogni gara. Il team sarà composto da oltre 10 reparti (Nutrizionisti, Team di Preparazione Atletica, Direzione Sportiva, ecc.). Va da sé che la vittoria del mondiale (in tre classi differenti!) richiederà una pianificazione ottimale. In ultimo, dovremo fare i conti il dipartimento R&D (ricerca e sviluppo), per sviluppare le componenti più performanti.

MotoGP 17 è in arrivo su PS4, PS4 Pro, Xbox One e PC a partire dal 15 giugno. È quasi ora di togliere le termocoperte!